KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Terminator 3 – Le Macchine Ribelli

3 min read

Per la prima volta, arriva il videogame che permette di interpretare il nuovo governatore della California e il "Governator" conquista anche il mondo digitale con

Terminator 3 – Le Macchine Ribelli

Per la prima volta in assoluto, il governatore di uno stato USA diventa il protagonista di un videogame.
Grazie al videogioco Terminator 3: Le Macchine Ribelli, targato Atari e ispirato all’omonimo film già passato nelle sale italiane e in arrivo su DVD, sarà infatti possibile interpretare direttamente l’attore, produttore, imprenditore di successo e uomo politico Arnold Schwarzenegger, una delle star più potenti e invidiate di Hollywood, reduce dalla vittoria schiacciante ottenuta sull’avversario nella lotta per la carica di governatore del California.

Decine di successi multimilionari al botteghino, migliaia di siti e di fan club dedicati, una biografia ufficiale e oggi una carica come Governatore della California: tutto questo, evidentemente, non basta al celebre attore austro-americano che ha deciso di conquistare anche il mondo dell’intrattenimento digitale, al momento in fortissima espansione. Basti pensare che negli ultimi anni il fatturato realizzato dal comparto videogame ha superato di gran lunga quello generato dalle major di Hollywood, attestandosi nel 2002 sui 20 miliardi di euro.

Sull’onda di una carriera durata oltre due decenni e del successo riscosso dal suo ultimo film campione di incassi Terminator 3: Le Macchine Ribelli, il "sempreverde" eroe del cinema d’azione sta mietendo un successo dopo l’altro. Ovvio quindi che Terminator 3: Le Macchine Ribelli, il videogioco che lo vede "interprete" in prima persona – e il cui arrivo è stato annunciato per il 13 novembre, così come a novembre è prevista l’entrata in carica del nuovo governatore dello stato più ricco e popoloso d’America – sia molto atteso non solo dagli appassionati, ma anche da fan e sostenitori in tutto il mondo.

Nel videogame Terminator 3 sarà possibile interpretare in prima persona il neo-governatore Arnold Schwarzenegger nei panni del celebre T-900, perfettamente riprodotto e doppiato dal famoso attore. Sia Il T-900 che gli altri tre personaggi principali della storia – John Connor (Nick Sthal), Kate Brewster (Clair Danes) e la TX (Kristianna Loken) – sono identici agli attori che li interpretano. Tutti i protagonisti hanno prestato le sembianze e la voce alle proprie controparti digitali, sottoponendosi alla sofisticata tecnica del motion capture per perfezionare le animazioni e renderle quanto più possibile fedeli all’originale. In altre parole, per rendere quanto più possibile realistica la sensazione di essere dentro al film.

"Mi è stato chiesto decine di volte di prestare il mio volto e la mia voce al personaggio di un videogioco – ha dichiarato il neo-governatore durante la produzione del videogame – ma non avevo mai accettato prima perché nessuno mi era mai sembrato "adatto" a me. In questo caso, però, ho accettato con entusiasmo: e devo dire che il lavoro svolto è stato assolutamente eccellente e la somiglianza è impressionante"

La trama del videogioco, previsto per in tutti i formati disponibili (Playstation 2, XBox, PC e Game Boy Advance) riprende la storia che attraversa tutta la trilogia di Terminator: il destino dell’umanità è in pericolo e il mondo rischia di sprofondare nel caos. L’unica speranza per la sopravvivenza della specie umana contro l’attacco delle macchine è John Connor e il T-900, alias Schwarzenegger, ha il compito di difenderlo dall’attacco del terribile TX, un imbattibile robot-donna inviato dal futuro per ucciderlo. Lo stesso slogan della campagna elettorale di Schwarzy? Forse.

In più, il videogame Terminator 3: La Macchine Ribelli nel formato per console contiene numerose sequenze cinematografiche girate dal regista del film Jonathan Mostow, con lo stesso cast artistico e tecnico, che rendono ancora più reale l’effetto di integrazione tra videogame e azione dal vivo. In totale, sono presenti nel videogioco oltre venti minuti di girato, in parte inedito, che approfondiscono la trama della saga e chiariscono meglio i retroscena del film, che ne fanno, in altre parole, una sorta di capitolo "integrativo" alla celebre trilogia cinematografica. Inoltre, il videogioco contiene il making of con gli interventi degli attori, del regista, gli storyboard e una demo del capitolo successivo, previsto per il 2004. Infatti, a conferma del successo atteso per il titolo, è stato già prevista l’uscita per il 2004 di un nuovo capitolo del gioco.

Giovanni Strammiello

Commenta

Nel caso ti siano sfuggiti

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.