KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Vassilji smyslov

2 min read

VASSILJI SMYSLOV

Nasce a Mosca nel 1921 e impara a giocare a scacchi alla tenera età di 6 anni, nel 1937 vince il campinato giovanile dell’URSS e l’anno dopo vince il campionato di Mosca.
Smyslov, baritono molto dotato ed apprezzato nell’ambito operistico internazionale, nel 1946 viene convocato al match per stabilire il successore al titolo mondiale dopo la morte di Alekhine e si piazza secondo dietro a Botvinnik.
Nel ’54 tenta un assalto al titolo di Botvinnik perdendo con onore ma nel
1957, nella rivincita, si impone a sorpresa e diventa campione del mondo.
Riesce a mantenere il titolo solo per un anno (sempre “a causa” di
Mihail Botvinnik) ma rimane uno dei più forti giocatori nell’ambito mondiale.
Di Smyslov si possono trovare anche diversi libri a cui ha collaborato (i più famosi sui finali di torre).
In Italia lo si vede per la prima volta a Venezia nel 1950 ma recentemente
è stato assiduo frequentatore del torneo di Reggio Emilia ha vinto anche
(alla pari con i GGMM Gulko e Marjanovic) il torneo “Bancoroma” nel 1988.
Si tratta di un giocatore molto longevo, infatti ottiene tutt’ora risultati degni di nota ma l’ultimo torneo veramente importante che si è aggiudicato è stato a Graz nel 1984. A Vassilji si devono partite eccezionali, partite che resteranno in eterno nella letteratura scacchistica mondiale come la Smyslov – Kamishow (1944, Mosca) o come la partita sotto riportata: esempio concreto che il campione del mese è veramente tale.

SMYSLOV V. – PETROSIAN T. (URSS, 1967)
Apertura catalana.

1. d4 Cf6
2. c4 e6
3. g3 Ab4+
4. Cd2 c5
5. dxc5 Axc5
6. Ag2 Cc6
7. Cgf3 b6
8. 0-0 Ab7
9. a3 0-0
10. b4 Ae7
11. Ab2 Tc8
12. Db1 h6
13. Td1 Dc7
14. Ce4 Cxe4
15. Dxe4 f5
16. Dd3 Tcd8
17. Tac1 d6
18. Db3 Tcd8

19. c5 dxc5
20. Dxe6 Dc8
21. Db3 Txd1+
22. Dxd1 cxb4
23. axb4 Td8
24. Db3 Axb4
25. Ch4 Af8
26. Ah3 il nero abbandona.

Commenta

Nel caso ti siano sfuggiti

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.