:: Home » Numeri » #53 » SUSSURRI » L'isola dei morti
1999
25
Mag

L'isola dei morti

Commenti () - Page hits: 2650
L'ISOLA DEI MORTI

giunti,finalmente giunti
la sera nettata da una maestralata
il dirupo a buiore venuto
e nera una caligine bulicante il mare vela
il vento gli echi porta de l'humano graculare
ascende il Te Deum
spulate le anime approdano
a scontare bercianti le maldicenze
febbricitanti e tremolanti sostando
lumiere e indulgenza vocando
scomputi e migliori posture
più ventilate meno solari
non esposte alle correnti
ognuna vista d'infinitudine reclamando
pietade implorando
indi guaiolando minimando e sottigliando


Mario Pischedda
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 143 millisecondi