KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Ricordo

1 min read

Ricordo

Ricordo ancora, le serate che passavano sedute sul letto a chiacchierare.
Sembravamo due bambine alle prese con un giocattolo sempre diverso intente ad osservarlo, toccarlo sorridenti.
Mi piacerebbe tornare indietro, ma forse per te non è lo stesso.
Correvamo instancabilmente per cogliere l’ennesimo sogno, ogni notte.
Ci dipengevamo il corpo per mascherarci da noi stesse… sentivo il calore delle nostre anime congiungersi quando ci abbracciavamo, sperando che non fosse l’ultima volta tutte le liti, che finivano in risate gli scherzi infantili di piccole donne.
Forse non voglio ammetterlo, ma ti ho lasciato…
Ti ho visto crescere troppo in fretta, bruciare le tappe senza ragione.
Gli uccelli canteranno ancora per noi, nei cieli primaverili le stelle bruceranno ancora aiutate dalla luna.
Ma noi?
Noi, non saremo più noi.
Quando sarai pronta, tornerai… ma io potrei non esserci, più.

Mia Preti

Altri articoli correlati

7 min read
6 min read
1 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.