KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Castelli di carte

2 min read

CASTELLI DI CARTE

Benvenuti nel mio castello, questa è sempre la mia rubrica e chi v’informa sul mondo dei TCG è sempre il Re di Picche.
Il mese scorso ha visto la nascita di Magic: The Gathering in italiano.
Il gioco è stato tradotto e pubblicato dalla STRATELIBRI su licenza della
Wizards of the Coast Inc.
La versione italiana del gioco è stata chiamata Magic: L’Adunanza ed è stata stampata in Belgio dalla Carta Mundi, la stessa tipografia utilizzata dalla Wizards of the Coast. Le carte e le confezioni hanno conservato quindi lo stesso look della versione originale inoltre, ricordano a prima vista la famigerata Beta Version essendo state stampate con il bordo nero. In più ci tengo a farvi notare che il dorso delle carte
è assolutamente identico a quello delle versioni americane consentendo così di mischiare nello stesso mazzo carte italiane e carte americane.
Magic: L’Adunanza è venduto in confezioni da 60 carte chiamate Set Base a
Lit.12000 ed in bustine da 15 carte a Lit. 3500.
Come era prevedibile le già note doti del gioco, il prezzo di vendita davvero concorrenziale e la possibilità di leggere le carte nella propria lingua, sono stati gli elementi di un cocktail esplosivo che ha scatenato la frenesia per il gioco a livelli mai visti.
I negozi e le Convention nei quali il gioco è stato venduto sono stati letteralmente presi d’assalto da orde di ragazzi che compravano, scambiavano e giocavano. Per farvi un esempio cito Lucca Games la mostra mercato di giochi associata alla famosa mostra mercato del fumetto.
Naturalmente a Lucca era presente un enorme stand della STRATELIBRI il quale era letteralmente sommerso da un mare di ragazzi; In più per l’occasione erano stati invitati dagli USA alcuni illustratori, tra cui
Mark Tedin ed Anson Maddocks, era inoltre presente Richard Garfield in persona. Vi lascio immaginare la ressa che c’era davanti agli illustratori per farsi fare un disegno, con tanto di dedica, o farsi firmare una carta.
Insomma Magic: L’Adunanza ha avuto un gran successo in fase di lancio, è ancora troppo presto però per dire se durerà a lungo o se sarà destinato a tramontare in breve tempo. Ai posteri l’ardua sentenza.
A proposito d’adunanze, il 13 Novembre si è svolto a Correggio (RE) presso la bocciofila Vicentini un Torneo di Magic organizzato dal Circolo
Ludico-Culturale Quinta Dimensione.
Vi sono stati 46 iscritti e si sono classificati rispettivamente per il primo, secondo e terzo posto: Malvezzi Giovanni di Carpi (MO),
Pizzirani Riccardo di Bologna e Fauni Alessio anch’esso di Bologna.
Per quanto riguarda gli articoli di questo mese, i miei colleghi vi proporranno la versione rivista e corretta del Regolamento da Campagna di
Jyhad, una recensione del TCG On The Edge pubblicato dalla Atlas
Games e non mancherà TIME MACHINE che vi farà sapere cosa bolle in pentola in questo fantastico mondo di carte.

Il Re di Picche

Altri articoli correlati

1 min read
1 min read
4 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.