:: Home » Numeri » #167 » LETTERATURA » Fanculo Amore - Pier Francesco Grasselli
2009
14
Giu

Fanculo Amore - Pier Francesco Grasselli

media 2.93 dopo 179 voti
Commenti () - Page hits: 6600

Pagg.265 Euro 15 Mursia Editore

Dopo la trilogia L'ultimo Cuba Libre, All'inferno ci vado in Porsche Ho Scaricato Miss Italia, libri-cult che descrivono l'universo giovanile, sovente privo di ideali, che si "muove" fra discoteche,  corse in macchina e sesso,  lo scrittore ci regala un libro, ritengo molto  autobiografico, nel quale pone al centro dell'impianto narrativo  Francesco, un ragazzo di 27 anni, figlio di un avvocato, che scrive romanzi che gli  vengono rispediti indietro dalle case editrici. Il ragazzo, da piccolo segaiolo e un po' cretino,ha  difficoltà a crescere, a trovarsi un posto di lavoro, ad interloquire con le persone dell'altro sesso. E' un ragazzo alla ricerca di se sesso e di n senso vero e profondo a dare alla propria esperienza. Interrotti gli studi di giurisprudenza e al Dams di Bologna, si muove con l'inseparabile amico Bruno alla ricerca di donne. Vuole rifarsi del tempo perduto, vuole sempre e diverse nuove donne, fino  a quando si imbatte in Sabrina, una bellissima ragazza della quale si innamora perdutamente. Dopo diversi mesi di no, ottiene il suo si' e i due incominciano a stare insieme.  Francesco è inquieto, lascia, dopo pochi mesi  Sabrina (unica certezza della sua vita) per sfidasi, per cercare nuove ragazze che fanno la loro apparizione nel libro come Gina, Melissa, Federica d altre. Nonostante scriva bene, il protagonista di questo libro di Grasselli trova lavora come precario preso un quotidiano locale. A bordo della sua Golf gira la provincia di Reggio Emilia, città dove è nato, alla ricerca di notizie. Cerca di darsi da fare, ma nota che il mondo del giornalismo è un microcosmo  dominato  da invidie, gelosie, spietatamente cinico. Il romanzo, scritto con ironia e, a tratti, con sarcasmo, ci descrive i due mondi paralleli del personaggio che si intersecano  egregiamente: le donne e i giornalismo, quest'ultimo visto come anticamera per accedere al mondo letterario, quello della pubblicazione dei libri che vengono rifiutati da case editrici come  Mondatori, Saggiatore, Einaudi, lettere che il protagonista strappa. Cerca di farcela, vuole riscattarsi, è convinto di avere le potenzialità per farlo e l'ultima pagina del libro (ed anche in questo risiede l'abilità dello scrittore) ci descrive il futuro di Francesco. Grasselli è molto bravo: si avvale di una scrittura ritmica, musicale, anche se, a differenza dei precedenti libri  non presenta molte citazioni musicali), ci descrive, già il titolo la dice lunga, il tentativo del protagonista di anteporre il proprio successo personale all'amore che spesso viene ridicolizzato, perché le vicende di Francesco, di Bruno e, nella seconda parte del libro, di Ugo, fanno sorridere il lettore. Lo scrittore conferma di conoscere molto bene il mondo giovanile,  gli "ideali" che lo animano e in questo libro  conferma la sua  capacità dello stesso di dar vita a strutture narrative solide, a dettagliate descrizioni, dimostrando di saper alternare dialoghi a situazioni. E' certamente, "Fanculo amore" il libro più maturo di Grasselli dove l'ironia, pur presente e dominante,  specie nei rapporti sentimentali-sessuali,  lascia spazio alla riflessione.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Giuseppe Petralia
Pubblicista iscritto all'Ordine dal 1984. Sposato, due figli, 47 anni, dipendente del comune di Trapani. Svolge, dal 1981, il ruolo di corrispondente da Partanna (Trapani) per il ''Giornale di Sicilia'', collabora al sito libri.brik.it, cura una pagina di libri sul periodico ''Il Belice'', ha collaborato al sito, oggi chiuso, della scrittrice Francesca Mazzucato e alla rubrica ''I libri della settimana'' curata da Giancarlo Macaluso sul sito de ''Il Sicilia'' anch'esso chiuso. Non si considera un critico letterario, solo una persona che ama i libri.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 146 millisecondi