KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Mio caro Angelo

1 min read

Mio caro Angelo

Mio caro Angelo,
il mio cuore sta piangendo a causa di questa assurda prigionia, una gabbia dorata con tutti gli agi che posso desiderare.
Guardo tutto ciò che c’è intorno, e cosa vedo?
Il vuoto e la sensazione di gelo che mi pervade tutto il corpo e nell’animo.
Mi sento schiava di questa sofferenza che mi sta lentamente divorando interiormente e non solo, porto pesanti catene che non mi permettono di ribellarmi, mi sento troppo debole e stanza.
Ho perso la forza per uscire da questo tunnel tenebroso.
Solo tu mi puoi aiutare, mio bel Angelo nero.
L’unica cosa che ti posso soffrire è la parte libera di me, l"anima" il fulcro della mia ed unica vita, che ormai sento che presto si spezzerà sotto il leggero colpo del vento come se fosse un ramo secco.

Black Panther

Altri articoli correlati

7 min read
6 min read
1 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.