KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

L’esatta cubatura del vuoto

1 min read

L’esatta cubatura del vuoto – IV


Trovo la mano
sommando le dita
e l’area della pelle
dalla durata del brivido

misuro l’infinito
dal decadere della vertigine

lo stesso dio
è un calcolo probabilistico

di tracce lasciate
nell’acceleratore dell’animo
e non attribuibili a pensieri.


Biagio Salmeri

Altri articoli correlati

7 min read
6 min read
1 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.