:: Home » Rubriche » SUSSURRI

Rubrica SUSSURRI - Anno 2001

Numeri: #71 (12) #72 (10) #73 (10) #74 (14) #75 (10) #76 (8) #77 (5) #78 (8) #79 (9) #80 (9) #81 (8)
Annate: 1994 (18) 1995 (117) 1996 (107) 1997 (116) 1998 (106) 1999 (120) 2000 (120) 2001 (103) 2002 (96) 2003 (87) 2004 (88) 2005 (13)
Voci che sussurrano Gennaio: forse (anche se io non ne sono così convinta, potremmo far partire un sondaggio), il primo gennaio del secondo millennio. Quanto abbiamo vissuto, per ritrovarci con un mouse in mano, davanti a una tastiera, attrezzo... | 25/1/2001
Commenti ()
La Sibilla di Deban Capitolo Dodici Diario personale del capitano. Siamo tornati sani e salvi dalla missione nel territorio Klingon, e malgrado in questo momento stia dettando queste righe, francamente non riesco ancora a crederlo possibile.... | 25/1/2001
Commenti ()
Quasi d'amore Docilmente sommessamente le parole fluiscono come l'acqua là dove blandisce la terra. Una voce le ripete indistinta ma sicura. Vorrei che tu la ascoltassi. Myskin | 25/1/2001
Giuseppe Rimondi esce dal coma Con andatura meccanica e sempre uguale l' uomo attraversa diagonalmente Piazza Maggiore in direzionedel lungo porticato che ne costituisce un lato. Le mani affondate nelle tasche del vecchio monclair, lo sguardo fisso a... | 25/1/2001
Aspettando Aspettando il domani sono tante le domande che sorgono nella mia mente, aspettando risposte vivo nell'ansia e nel tormento. La paura è tanta ma il coraggio non manca cancello con impazienza e rabbia i giorni passati sul mio calendario... | 25/1/2001
Amore La tua pelle è vellutata come fosse quella di una pesca, le tue dita sono affusolate come steli di gigli, i tuoi capelli sono morbidi e lunghi come fili di seta, il profumo che emani è delicato come quello di una rosa, i tuoi occhi sembrano... | 25/1/2001
Inquietudine Tace il mio demone stasera: tace il mio tormento! L'anima è vuota, squallida, senz'echi, senza desideri. Come fonte estenuata il mio cuore non ha più canti. Muto. Lugubremente muto. Mariacarla Tarantola | 25/1/2001
Addio al celibato di Luca Da tempo si aspetta stasera. Nonostante sia successo tutto così all'improvviso. Chi si sarebbe mai aspettato un addio al celibato per Luca? Solo un coito non ben interrotto/un preservativo-colabrodo. In ogni caso si è aderito... | 25/1/2001
Voci che sussurrano Eccoci a metà febbraio: si avvicina Carnevale e anche la festa di San Valentino, festa commerciale fin che si vuole, ma comunque auguri a tutti, a chi festeggia e a chi non festeggia, e buon divertimento per il giovedì grasso.... | 25/2/2001
Commenti ()
Omicidio in fabbrica Jack si alzò di buon ora la mattina dopo per raggiungere il suo ufficio. Non che avesse dormito molto, il pensiero di quel caso, dopo aver letto i primi lavori degli investigatori la sera prima, lo aveva tenuto in uno stato di... | 25/2/2001
Commenti ()
SERA Tenue e morbido il tepore, mesto il sorriso, come un dolce rimpianto del giorno che svanisce e munifico attorno largisce questa pioggia d'oro, pallida e molle a consolare, col bacio carezzevole, i colli, il piano e i casolari stanchi che presto,... | 25/2/2001
E' venerdì sera: compleanno di Chicco Mi guardo e riguardo davanti allo specchio. Stasera sono proprio lanciatissimo. Lo stereo passa un pezzo dei beach-boys. Accenno un breve balletto sulle spiagge californiane accanto ad un falò. Squilla il telefono.... | 25/2/2001
A PATRIZIA Come può un gesto contenere in sé il sudore antico di mille generazioni? Nel tuo volto si specchia la fragile forza di madri e sorelle che ti hanno preceduto. Intanto, non vista, una timida lacrima solca il tuo viso. Ma il vento non scoprirà... | 25/2/2001
Vuoto a perdere, vuoto a rendere Vi è mai capitato di camminare in una via che conoscete bene, magari quella dove siete soliti fare spesa, chiacchierare con gli amici, o cos'altro, con lo sguardo abbassato, magari perché vi giravano le palle, o perché... | 25/2/2001
In segreto Ora qualcosa si avvera nostri discorsi in una scogliera ove perdo i sensi Antonio Corradi | 25/2/2001
L'angolo in fondo a sinistra Nell'angolo in fondo a sinistra del locale la luce non arriva mai se non a volte quasi per magica rifrazione accompagnata dal ronzio fastidioso dell'automobile (sicuramente di qualche residente) che, mossa da non so che... | 25/2/2001
Voci che sussurrano Mentre scrivo sta cadendo una pioggia lenta e grigia, come quasi sempre in questa primavera che tarda ad arrivare; è piovuto anche sulle mimose della Festa della Donna, uniche chiazze accese di giallo in giornate un po' spente;... | 25/3/2001
Commenti ()
Luci sulla spiaggia Luci sulla spiaggia baluginano come spade sulle insegne dei Bar. Illuminano i tetti carminei, i lumi ingialliti, annebbiati, in questa sera affondata come un rasoio a testa in giù in un bicchiere di Vermouth. In sere come queste... | 25/3/2001
Commenti ()
In amore Cuore che ti apri al mondo, alla vita che rinasce, respiro che sfiori con la tua lusinga le sue labbra la sua pelle. Cresci nell'ombra vivi nella luce diventi stella eterna nel mio firmamento. Emozioni che si diramano in ogni dove dal cuore... | 25/3/2001
Sabato sera Entro nel pub, sono ancora stordito dal sonno. E' tardi ma tanto chissenefrega di sabato sera, poi avevo troppo bisogno di dormire. Sempre così da quando inizio il week-end di lunedì. Distribuisco un paio di saluti di rito e mi fiondo al... | 25/3/2001
Soglia d'amore Soglia d'amore come un incontro perduto nel tempo non ti accorgi del mio quieto osservare dubbiosa al consueto rassicurante inganno. Destini diversi ormai ci uniscono per sempre. Myskin | 25/3/2001
media 2 dopo 1 voti
Bellezza -i camionisti mi fischiano quando passo- cacciano quelle mani grosse dai finestrini e mi fanno segno di avvicinarmi- mi dicono cose del tipo sali sul camion sono diretto verso il paradiso- e la sai una cosa… hanno tutti attaccato dietro al... | 25/3/2001
Sezione nuove proposte "Attualmente non si sa ancora che effetto possa fare una sala illuminata soltanto da un pavimento che lascia filtrare la luce. In questo modo si potrebbe camminare sulla luce." (Paul Scheerbart - Architettura di vetro) Immagino... | 25/3/2001
Oceano nero L'acqua era fredda e scura, ed ogni tanto guardava le bolle uscire dalle sue narici e salire su, per stabilire più o meno dove fosse la superficie. Da laggiù poteva vedere filtrare la luce della notte stellata, ma il tutto veniva deformato... | 25/3/2001
Voci che sussurrano Bentornati a tutti gli amici di Kult, forse di ritorno da qualche giorno di vacanza o dalla classica gita di Pasquetta, nonostante la temperatura non proprio primaverile. Se trovate il tempo, tra un uovo di cioccolata e una colomba,... | 25/4/2001
Commenti ()
PIXEL dal fiore giapponese alla coscia di rana galvanizzata, bisognerà dormire a lungo prima d'accorgersi del cambiamento (Breton- Eluard) L'annuncio in rete è particolarmente esplicito "occhi verdi, rossa, giovane, bella e disponibile". Digito la... | 25/4/2001
Commenti ()
media 5 dopo 1 voti
FIORI APPESI I Fiori appesi Fili di ferro Ai muri Patiti Come prigionieri La pelle attaccata alle ossa I fiori appesi Occhi senza un viso attorno Lacrime di sangue Rappreso Raggrumato Mani pallide Posero Sulle mure annerite di fumo Fumo pieno di risa... | 25/4/2001
AL TERMINE Niente di diverso. Azzurro. Bianco. Odore di carta bruciata. Primo piano su labbra femminili secche. Freddo addizionato a polvere. insieme verso quel nuovo orizzonte e tutto si colorerà di verde. Ci saranno grandi distese di terra e vacche... | 25/4/2001
Concerto per me Dolci note, di miele e di cartone nero, si spandono e volano come pipistrelli fuligginosi nella stanza, raggiungono vorticosamente il soffitto barocco, poi si increspano e frantumano in polvere accademica. Me ne sto qui seduto sulla... | 25/4/2001
La signora Vanna Leggevo Astra pensando che se almeno il 50 percento delle previsioni sul mio segno si fossero avverate, nel 2000 sarei stato al centro di avvenimenti bellissimi e avrei avuto qualche Euro in più in banca. Fuori pioveva, le isole Eolie... | 25/4/2001
Vivere sempiterni Dall'iperconsumismo consumati non essere Ed anche se impossibile Da qui almeno mentalmente fuggire A un altro capo di mondo Alle tempeste elettromagnetiche riposi soavi cercando Atmosfere soffuse Colori serali Acqua calda Brividi e... | 25/4/2001
Incontro Si era tagliato la barba per trovare un po' di pace, di notte il freddo rende difficile pensare. Un sorso di vino da un cartone intacca l'anima ma scaccia la paura. All'angolo di ogni strada c'è sempre qualcosa da lasciare. Fermati, ascolta... | 25/4/2001
media 1 dopo 1 voti
Voci che sussurrano Eccoci tornati in un caldo maggio, già alle prese con i temporali estivi, dopo il temporale delle passate elezioni; tranquilli, qui non ne faremo parola, SUSSURRI è una oasi di racconti e poesie, per tutti i gusti e gli... | 25/5/2001
Commenti ()
Il teorema di aldrin (e quella volta una domenica d'agosto) Ne rien savoir, si non la fascination. (G. Bataille) Heisenberg, Werner (Wurzburg 1901 - Monaco 1976), fisico tedesco, fu professore di fisica teorica a Lipsia, Berlino, Gottinga e Monaco... | 25/5/2001
Commenti ()
L'esatta cubatura del cerchio -VI Ci sono istanti in cui perdo la storia e l'intera memoria è come un museo incendiato non resta allora che contare sulla geografia carezzandosi i capelli come il vento fra i boschi e sdraiati ammirare la montagna del... | 25/5/2001
Al Che Comandante, il coraggio e la vita per un ideale per un popolo, il tuo. Ora ci guardi da una foto che qualcuno porta addosso, senza sapere il significato di quella fiera espressione, incoscienza e orgoglio nelle tue imprese e senza volerlo sei... | 25/5/2001
Dal terrazzo abbandonato Lei sedeva esattamante sulla linea della porta, le gambe distese, rigide, contratte in regolari movimenti muscolari….. Destro, sinistro, destro, sinistro, sinistro, destro-destro, sinistro……ritmo ininterrotto delle punte dei... | 25/5/2001
L'ORA BLU I timidi animali della notte lasciano il posto al coraggio dei diurni. Ascolto il respiro del silenzio temporaneo di un'alba per me inconsueta, mentre rivivo, come un antico rito, il complice paradosso della libertà. Davanti al mare dove... | 25/5/2001
La domenica mattina La domenica mattina gli uomini portano in macchina le loro donne, Perché la domenica sono più graziose, portano le minigonne e si truccano. E quando le guardi girano la testa. non lo fanno mai di martedì. Provo a fermare la... | 25/5/2001
La divisione del lavoro Cosa sarebbe avvenuto una volta successo quello che in molti temevamo sul serio? Come ci saremmo potuti preparare anzitempo? Di questo si dibatteva tra noi, sparsi, quando ciò accadde. "Ci occorre uno che sappia come far... | 25/5/2001
Voci che sussurrano Un altro anno è passato, e siamo arrivati finalmente alla tanto sospirata estate; in ufficio si comincia a litigare per l'aria condizionata, i ragazzini sono alle prese con l'esame di maturità o di terza media, il sole batte sulle... | 25/6/2001
Commenti ()
Due Anime Languida e voluttuosa ti sfiora l'onda, palpita, sussurra, canta e rapida va, cosi' silenziosamente, la vita s'en fugge e pare un dolce, immutevole sogno, un fragile, vivido ed etereo cristallo. In questa immensità, sempre ti ritrovo; muore... | 25/6/2001
Commenti ()
L'esatta cubatura del vuoto- VII Questo corpo talvolta è come una cosa levata di tasca e poggiata su un mobile e non inganni il movimento che a tratti solleva un arto quando quel libro al vento si sbraccia così sul tavolo viene voglia di sfilare la... | 25/6/2001
Sogni Son fragili meteore che al contatto con l'atmosfera della realtà si disintegrano. Sono teneri germogli che crescono al caldo raggio della fantasia ma muoiono al primo gelo. Sono farfalle che danzano da un pensiero all'altro senza pensiero senza... | 25/6/2001
media 2 dopo 1 voti
Mi parli Mi parli, mi guardi negli occhi e mi dici che mi vuoi bene. Poi mi chiedi come sto, come sto 'veramente'. Non vuoi sentire le solite parole vuote e inutili che sono la risposta ad una banale domanda. Risposte banali perché risposte che non... | 25/6/2001
En découvrant l'existence Sì anch'io qualcosa da dire ho sul mondo che non va poco per la verità perchè tutto già stato detto è e quello che faccio ribadire è ciò che tutti sappiamo nella età mia della non significanza parole a vuoto dire con nessuno... | 25/6/2001
E alla fine è arrivato E alla fine è arrivato questo meraviglioso bambino che adesso osserva tutto ciò che gli sta intorno, che si abbaglia guardando il sole e non capendo; come tutti noi. Ma lui sarà un uomo forte che andrà dritto verso i suoi... | 25/6/2001
Zeitgeist Tempo, spazio, né la vita, né la morte è la risposta. (E.Pound) Allora, cosa stai facendo? Non lo vedi? Sono sul letto e mi mangio un panino. E tutte quelle birre vuote sul comodino? Sono per buttare giù il panino. Il lavoro l'hai pronto?... | 25/6/2001
Voci che sussurrano Cari amici di Sussurri, eccoci giunti all'ultimo numero prima delle tanto sospirate vacanze: come sapete Kult chiude i battenti per l'intero mese di agosto. Sarà un'occasione per ricaricare le batterie e ripartire di slancio a... | 25/7/2001
Commenti ()
A 24 anni è tutto più difficile Quando esci per la prima volta con una donna a 24 anni che per di più è una prostituta di 100 chili, è tutto più difficile. Vedi gli aeroplani sfrecciare rasenti il tetto della tua auto mentre stai guidando; ti metti a... | 25/7/2001
Commenti ()
A MIO FIGLIO MARCO Ti stringo forte a me, figlio mio e sento che già ti sto perdendo; nei tuoi occhi c'è il mio presente ch'è già passato e non ha... futuro. Ti prego, figlio mio, ferma il tempo, non smarrirti solo, per i tristi sentieri della vita... | 25/7/2001
L'esatta cubatura del vuoto- VIII Esistere è un'impalpabile diminuire aprire una sfera che ha dentro una sfera e un'altra e un'altra ancora fino al punto detta l'ultima parola. Così fra le parti del corpo le dita sono le più infelici perché il dolore è... | 25/7/2001
Linguaggio -perché non mi dici niente- che hai fatto -niente -niente non è risposta valida- non sai arrivare ad una frase completa -che dovrei dirti- sembri non accorgerti di niente- lo sai che fuori piove- mia madre si deve andare ad operare- maria e... | 25/7/2001
Voci che sussurrano Agosto è finito, il solleone se n'è andato assieme agli ultimi strascichi di ferie, ed anche Kult è tornato dopo un periodo di necessario riposo, in cui abbiamo ricaricato le batterie per un autunno ricco di novità. Ci aspettano... | 25/9/2001
Commenti ()
Express Tramway o giorno che sorgi! danzano gli atomi di sabbia e le anime perse nell'estasi danzano - ti dirò in un orecchio per chi danzano le sfere celesti ed il vento (rumi) E' passata già da un po' la mezzanotte e quel maledetto tram non arriva.... | 25/9/2001
Commenti ()
Felicità Ti alzi una mattina e sei felice, ti guardi intorno e sei felice parli a un fiore, ti risponde, sei felice; questa tua felicità vuoi gridarla, sussurrarla, piangerla a quell'amore finito, all'infinito amore che sospeso al tenue filo del... | 25/9/2001
media 5 dopo 1 voti
La scala degli Dei Indifferenti alla sua inquietudine, austere, distanti, vagamente indolenti, le stelle perfezionavano il cammino notturno. Alto ed incerto, il profilo dei monti affiorava dall'oscurità. Altrove, bordi indistinti separavano la terra... | 25/9/2001
new pop -penso che ci siamo… stiamo entrando nella giusta tendenza di umore questa sera - si sono aperte delle porte dentro la temporalità… verso mondi nuovi ma sempre uguali uguali perché sono dentro tutti noi cari amici che ci seguite nelle vostre... | 25/9/2001
Perché mai? Perchè mai dovrei essere? Chissà chi di anonime sembianze Un vecchio grammofono riga il solito solco Crepe di un soffitto che ci piove addosso Perchè mai dovrei amare? Immagine speculare di me storpio Candida illusione di un bicchiere pieno... | 25/9/2001
A Cena Con Bukowski (sogno Tra Il 25 Ed Il 26 Dicembre '97) Ero ad una cena come tante altre, stavo parlando di chissà quale argomento, quando, senza alcun preavviso, la persona che mi era seduta davanti annunciò ad alta voce: "Bukowski è seduto a... | 25/9/2001
L'esatta cubatura del vuoto Il mio animo è una molla in perenne tensione che Dio e la vita tirano da ambo i lati. Dovrei avere più forza di loro contro questo stanco e quotidiano appiattirmi. Biagio Salmeri | 25/9/2001
Voci che sussurrano Salve a tutti amici di Kult, eccoci a fine ottobre: sembra che l'estate stia definitivamente tramontando, e dopo un periodo di caldo eccezionale siamo ormai immersi nelle nebbioline autunnali. Con la nebbiolina autunnale arriva... | 25/10/2001
Commenti ()
Morte La morte mi guarda e sorride. vecchia signora. vecchia strega. dimmi che desideri così di nero ammantata. son qui, attendo con pazienza il tuo abbraccio. lo temo e lo rifuggo, lo accetto e lo anelo. senza fretta e senza paure. insensibile alle... | 25/10/2001
Commenti ()
Birra di Natale Bocchette dell'aria calda al massimo, finestrini chiusi, naso rosso, piedi freddi: è arrivato l'inverno. Percorrendo la strada ubriaca della collina vediamo, laggiù in fondo alla valle, una macchia blu; per chi non conosce questi posti... | 25/10/2001
Il palloncino rosso Dai Biccio vieni che usciamo… No, ragazzi, oggi Biccio non si sente di uscire Qualcosa è cambiato Sì, certo, a vederlo sembra sempre lui Magari qualcuno di voi avrà notato che parla di meno Non che abbia mai parlato molto che non è... | 25/10/2001
Dolce armonia Non più tempo di parole Molte le parole Infinite Inutili quasi Superflue Il già detto a dire Il vuoto a ribadire Col senso vuoto Del vuoto Stancamente viverci Del mondo ai margini L'esempio seguendo Delle persone miti e semplici… Mario... | 25/10/2001
Noi due A te che muto mi guardi, io chiedo: Dimmi chi siamo noi due? forse due volti, due cuori, due anime che un filo sottile congiunse? o forse due fiori strappati da un campo, due fili d'erba, due grani di sabbia uniti per caso dall'onda del mare e... | 25/10/2001
Tra Tra cose non dette Tra frasi fatte Tra il tempo che passa Tra una chitarra scordata Un musicista stanco Un poeta fasullo Un artista ed un pagliaccio Tra un bambino che gioca Tra amori fugaci Tra casa e ufficio Tra brevi stagioni Un acquazzone e... | 25/10/2001
Taccuino Era arrivato il momento di dare una svolta al tutto. Questo lo capiva perfettamente, Gia', Ma si trattava di decidere come farlo in pratica. Il semaforo continuava a lampeggiare della sua luce gialla, E la sigaretta ardeva tra le sue labbra,... | 25/10/2001
Voci che sussurrano Mentre scrivo siamo a metà di un freddo novembre; la guerra, che sembrava dover durare a lungo, sembra sempre più allontanarsi; speriamo che non sia solo un miraggio, e che davvero si possa giungere finalmente alla fine. La guerra,... | 25/11/2001
Commenti ()
Il vento nel mare Ora una nube si scioglie E il mare bianco allo scoglio s'abbarbica Il cielo quasi nero è E l'acqua fredda pare e appare Nei baveri chiudo D'ottobre lo scarno silenzio Mario Pischedda | 25/11/2001
Commenti ()
Un giorno in un parcheggio Sembriamo dei trogloditi di fronte alla cassa automatica di un parcheggio. Un gruppo di uomini potenzialmente tecnologici che si esprimono a gesti e a versi. Io sono l'ultimo della fila: biglietto da una parte, soldi... | 25/11/2001
Voglia di te Profumo di donna Aroma di lenzuola stropicciate Gusto salato di sapori ancestrali Follia di pelle arsa e desiderata Voglia di te Sogni bagnati risvegliano piaceri solitari Pensieri di ninfee popolano il talamo vuoto Folletti e gnomi... | 25/11/2001
Virus E un bel giorno il computer cominciò a spedire mail ad indirizzi sbagliati. "Nemmeno troppo complicato" commentò Matteo, esperto subito convocato. Ma per due giorni le lettere finirono ad indirizzi sbagliati. E finché Andrea ricevette gli auguri... | 25/11/2001
18.41 Prendo per mano i miei sogni bambini e li conduco nella stanza dei balocchi da dove sono usciti. discoli, discoli dove credevate di andare? troppo giovani e troppo acerbi ancor siete. suvvia sciocchi sedetevi qui e riprendete a giocare con le... | 25/11/2001
Amici e parenti sono tutti invitati a festeggiare Suona la sveglia… Un movimento automatico del braccio, e della mano, la spengono. Si rigira lentamente tra le lenzuola, gli occhi aperti, sbarrati. La luce filtra dalle tapparelle ad alleggerire il... | 25/11/2001
A mio marito Te ne vai e non mi vedi, non si vede l'abitudine; tu ritorni e non mi vedi, non si vede l'abitudine; tu sorridi ed è il mio sorriso tu respiri ed è il mio respiro; non ci sei, ti penso: esisti. Se io soffro è perché tu soffri se mi sfiori,... | 25/11/2001
Voci che sussurrano Buon Natale e Buon Anno a tutti! Numero di Natale un po' striminzito, forse per l'atmosfera natalizia che aleggia da tempo, ma la qualità è sempre degna di Kult: c'è spazio per riflettere e per sognare, quello che ci vuole in questo... | 25/12/2001
Commenti ()
media 2 dopo 1 voti
Le avventure di Banedon (I) -- 1 -- - Attento, Flandell! - gridò disperatamente il mago, ma non fece in tempo: la poderosa zampata del drago colpì in pieno il nano e lo scaraventò contro la parete. Il corpo di Flandell si accasciò stancamente al suolo.... | 25/12/2001
Commenti ()
media 3 dopo 2 voti
La maschera del sorriso Domanda di rito Fatta da amici o semplici conoscenti Domanda semplice, chiara Si aspetta una risposta altrettanto semplice leggera Indosso la maschera del sorriso Che rende la mia voce cordiale amichevole …e rispondo… La... | 25/12/2001
Sera Oh invocata sera, scendi alfine! Palpita, freme, langue in quest'ansia il cor e l'animo acquieta il dolor, nell'ora d'eterno sogno. Disperdi tu, o sera, nell'infinità questi ultimi baglior del dì morente ch'a un tratto più vivi, par splendan là,... | 25/12/2001
Il campo Erano circa le quattro del mattino. Nella debole luce dell'aurora tutti si muovevano veloci come piccole libellule. Gli uomini mungevano le vacche, le donne tessevano e ogni bambino stava riordinando la propria cameretta. Finita questa breve... | 25/12/2001
Troppe volte Giochi di bignè su bocche voluttuose Massaggi di carezze accennati in discesa Sale la febbre di giocolieri impazienti Scacco di un re ad una regina che aspetta Troppe volte Viso d'angelo sonnecchi, ridono gli occhi semichiusi Labbra... | 25/12/2001
Vigilia di Natale bronzé al fuoco della Tivì sempre scorbutico di più e ispido di più alla melassa del sentimento alle collette dei Telethòn chiuso sempre più chiuso alla pornografia del mondo in diretta destinato alla clausura e al taciturno a... | 25/12/2001
Dell'amicizia - II° Amici più non siamo e nel mezzo di un libro teniamo silenti e appassiti gli erranti arditi gigli che un dì eravamo. Amici più non siamo e dei tuoi pugni stretti restano flaccide mani a palpeggiare denaro nelle tue antiche tasche... | 25/12/2001
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 180 millisecondi