:: Home ¬Ľ Rubriche ¬Ľ SUSSURRI

Rubrica SUSSURRI - Anno 1997

Numeri: #27 (11) #28 (11) #29 (9) #30 (9) #31 (14) #32 (11) #33 (12) #34 (10) #35 (10) #36 (9) #37 (10)
Annate: 1994 (18) 1995 (117) 1996 (107) 1997 (116) 1998 (106) 1999 (120) 2000 (120) 2001 (103) 2002 (96) 2003 (87) 2004 (88) 2005 (13)
Voci che sussurrano Buon anno!Un numero di SUSSURRI impermeato di sospiri, quello che in questo gennaio 1997 mi accingo a presentarvi. Con prossima la chiusura del concorso di questa rubrica, e con ancor più prossima la premiazione dei partecipanti... | 25/1/1997
Commenti ()
Voci Frammenti di voci lontane, lucidi suoni sparsi nel vento.Cani ululavano nella notte senza silenzio.La paura era la nostra: della notte che se ne andava come un grave mantello sparso nell'acqua.Lucide idee nella mente... | 25/1/1997
Commenti ()
Windword Apocalipse (2) La neve si posa su tutte le cose che fanno parte della vita, dalle più piccole alle più grandi lei non ha pensieri per nessuno tu soffri, sprofondi nella malinconia e ti disperi il tuo cuore ha bisogno di un sentimento profondo... | 25/1/1997
media 5 dopo 1 voti
SogniHo viaggiato per le nove galassie, sono giunto alle porte di Xeensle, sono stato attaccato ed ho vinto, sono stato attaccato ed ho perso.Ho guidato migliaia di oggetti, sono stato migliaia di cose.Fui mago, ladro, guerriero e prete, fui nano,... | 25/1/1997
Protetto dalla pioggia di ottobre Vago, indistintobagnato dalla pioggia di ottobre pietre e segreti non possono ferirmi lo spazio non mi può scalfire. La chitarra cavalca solitaria ed io, mi fermo l'arcobaleno non tarderà a venire Cesare Mortera MANIAC... | 25/1/1997
Ci sarà ci sarà un'altro giornoe pioverà da mane a sera e non avrò più occhi cuore o mente per pensare ci sarà un giorno ancora e il cielo sarà nero come il mare e la tempesta sarà piena di rumore e niente più vedrò e allora siederò su un prato sotto... | 25/1/1997
Il vento soffia più forte La chiave nella porta, due scatti ed entri.Tutto è molto silenzioso torni dal lavoro stanco, ma la tua casa è vuota.La cucina profuma di niente e il tuo letto è ancora guasto.Forse pensi che ti ha lasciato?Corri a cercarla e... | 25/1/1997
Passaggio Vidi le nuvole adombrare l'orizzonteCalda e sicura fu la neve che oscurò colori e rumoriGià non odo che l'affondar crudo dei passi miei solitari nel soffice mantoFu Natale invisibile suono di campane lontaneLasciai orme sulla neve... | 25/1/1997
Voci che sussurrano In un mese in cui gli artisti del concorso "nella rete del giovaneHolden" hanno fatto sentire, con forza, la loro voce, non posso che essere contento nel notare come anche SUSSURRI riesca a non perdere tono e consistenza.Sì, lo so,... | 25/2/1997
Commenti ()
Uomo Ho bisogno di luce, non dell'oscurità in cui sono immersoHo bisogno di calore, non del freddo che ho nel cuoreHo bisongno di voci, non del silenzioHo bisogno di essere libero, non schiavo degli schemiHo bisogno di correre, non delle catene ai miei... | 25/2/1997
Commenti ()
Winword Apocalipse (3) Tu mi hai dato la vita, spesso mi chiedo se questo sia giusto tu mi hai procurato il necessario per continuare ed un'aiuto morale ora però spetta a me terminare ciò che bisogna finire ed iniziare ciò che bisogna incominciare un... | 25/2/1997
Saluta la luna al freddo E il colle saluta la luna al freddo e gli alberi ne accarezzano spogli i lembi estremi, senza di me stasera; e lui solo ti vede passeggiare tra i sentieri male illuminati, tra le panche basse del vialetto, insieme ad altri,... | 25/2/1997
Spazi Mutano, le nuvolesedute sulle ali del vento ...e oltre... Dall'alto vedo tutto. Cielo, terra, acqua e te. Vedo te che cerchi, ti vedo mentre sogni e guardi quel punto lontano. Ed allora vorrei poterti sollevare Mi piacerebbe prenderti catturarti... | 25/2/1997
media 1.5 dopo 2 voti
Ad un amico che non c'è più Ehi ragazzo a che serve guardare la luna: i tuoi occhi umidi non la vedono neanche.Questa è la prima notte per te. E' la prima notte senza lei.Era iniziato tutto per gioco, così tanto tempo fa che ti pare di essere nato... | 25/2/1997
Vittoria e il Ragioniere Come tutte le mattine l'uomo uscì dal portone dell'anonimo palazzoneIACP alle 7 e trenta in punto. Il bus sarebbe passato di lì a un quarto d'ora.Giusto il tempo per un cappuccino, un cornetto ed una scorsa alCarlino.Il rito si... | 25/2/1997
Un abbandono Finito. era veramente, disperatamente tutto finito. Così, alle due del pomeriggio, in mezzo al sole e alla gente che passava, davanti al suo vecchio scalcinato portone.Quante volte lui l'aveva accompagnata a casa, quante volte si erano... | 25/2/1997
Voci che sussurrano Si è concluso, allo scadere del 28 febbraio, il concorso letterario promosso da questa rubrica. Probabilmente penalizzato dalla contemporaneità con "nella rete del giovane Holden" i partecipanti non sono stati numerosi come ci... | 25/3/1997
Commenti ()
Un volo Occhi stanchidi guardare di cercare di vagare. occhi belli lucidi alla ricerca di un batter d'ali occhi gialli biondi come il riflesso di un tramonto occhi che hanno riso e pianto ed hanno chiesto ad una nuvola di portarli su di condurli così... | 25/3/1997
Commenti ()
RED Leavesyor fingers falling down my face Sunrays your eyes through the dark path of my life Nightingale your laughter in the trembling cold dusk Rubies your blood round your pale neck the night I stole your breath. Sapphire | 25/3/1997
will come And when tomorrow will come this picture will be deleted like it has never been inside my head with no regrets with no solutions and I won't remember your smell, the moving chain of your hairs flowing around like a bunch of rice spread on a... | 25/3/1997
The Dark Tide Oh, man, the sun is goin' downCold dusk sends chills down my spine From the darkest fringe of my soul I can feel movin' something slow Hope is gone, trust in none The dark tide soon will come Love is just a senseless mood Welcome Evil, be... | 25/3/1997
Oasis: Labirint Mind (I) Il mondoè un'oceanica immensità e la vita si nasconde nei vasti e infiniti cieli o negli abissi del mare ma tu scegli la tua strada e seguila dovunque ella ti porterà perchè ci sarà sempre una luce che illuminerà il tuo... | 25/3/1997
| 25/3/1997
media 3.6 dopo 5 voti
Ivo lo Sgombracantine Traballante e sbilenco l'ape apparve scoppiettando da Vicolo Ranocchi e inchiodò davanti al bar. Ne discese una figuretta male in arnese e così minuta da far apparire spaziosa la piccola cabina.Lo vedevo muoversi a scatti come un... | 25/3/1997
Voci che sussurrano Ritroviamo spesso, in questo consueto appuntamento dedicato a poesie e racconti, il piacere di incontrare gente nuova; il piacere sottile che si ottiene dal leggere qualcosa senza riuscire bene ad inquadrare al primo colpo di cosa si... | 25/4/1997
Commenti ()
| 25/4/1997
Commenti ()
Rubini Rubinivedevo rubini tra i tuoi occhi scuri ed i tuoi sguardi li vedevo luccicare nel tuo vino e scendere al cuore tuffandosi nel mare immenso delle tue emozioni e ancora rimbalzare tra le rocce scabre dei tuoi timori Li sentivo tintinnare ad... | 25/4/1997
La scintilla Portoniche non sai scardinare. Relitti e abissi... Convergenze di pensieri in quell'unica dimensione. Poi cieli aperti, che a volte ti paiono deserti assolati inondati di luce. e ancora notti nere, seppure attraversate da melodie... | 25/4/1997
lemme see U again Have a nicecrocodile a party without guests and flowers one day with rain and sun and towers Have whatever you like finger inside a honey cup a strange pretty smile a cat naked hat and let me see you again let me see you hunting a... | 25/4/1997
Burn There's been a dayin which I would have call your pride I would have picked my memories up and changed them in flowers There's been an evening in which I would have follow the stars to your sweet home and I would have sing my pain to the grass and... | 25/4/1997
Due mesi Perché alle persone piace vivere, vero?Perfino se sei vecchio e pieno di acciacchi e riesci soltanto a uscire piano piano di casa per sederti al sole. Quelle persone amano la vita ancor più della gente giovane, sana e forte. Per loro è più... | 25/4/1997
viva le suocere! Lei avrebbe dovuto poter lavorare in pace, senza che quell'odioso uomo continuasse a riempire il pavimento di carta accartocciata e a passeggiare su e giù per la stanza con le scarpe in cuoio ben rifinite, lucidate perfettamente, tutte... | 25/4/1997
Voci che sussurrano Come potete facilmente notare dal sommario, questo mese la rubricaSUSSURRI è particolarmente ricca ed ampia. E questo è dovuto soprattutto ad un motivo: quando ormai nessuno di voi più ci credeva veramente, ecco che siamo riusciti a... | 25/5/1997
Commenti ()
Massimiliano Prandini Presentiamo questo mese l'intervista a Massimiliano Prandini, il vincitore del concorso letterario della rubrica "SUSSURRI".Parlaci di te: quanti anni hai, cosa fai nella vita, quali sono i tuoi interessi?* Sto per compiere... | 25/5/1997
Commenti ()
L'ippocastano Sul lato destro dell'immenso centro commerciale, al di là della strada che gli correva tutta attorno c'era il piccolo parco. Un'isola di verde posticcia ed artificiale posta in uno dei quartieri più nuovi e periferici della città. A pochi... | 25/5/1997
Tramonto di un uomo Ormai ho fatto l'abitudine a questa bianca stanzetta. I medici non mi danno piu' neanche tanto fastidio e ho fatto amicizia con un paio di infermiere, senza contare quel ragazzo che fa del volontariato ilVenerdi' o il Giovedi'... | 25/5/1997
RITUALI Il Pipistrello, Sovrano delle Tenebre, volava attraverso il proprio regno. La città, di notte, era una necropoli di ombre. Infiniti muri di pietra aggregati in angoli assurdi. Tetti aguzzi e spigolosi, tesi a nascondere i vicoli alla vista... | 25/5/1997
Cercando armonia Davanti, una pagina biancavorresti riempirla di attimi, pensieri, fugaci intuizioni, vorresti riempirla di te. Salire sui monti più alti aprirsi in un largo sorriso tuffarsi in un fascio di luce giocar coi capelli di lei. Sei falco,... | 25/5/1997
Claudia Rarala notte che ti ebbe in regalo Perfetta armonia di stelle e comete Immutato splendore resisti al gioco che Dio nascose al destino Gemito di nascituro Soffio di rosa assaporo la mia pena nell'incontro delle nostre labbra Disegno sogni sul... | 25/5/1997
C1 è notte e tu sei quiabbracciata a me che distanza tra noi due io non so che faccio qui mi hai voluto ed è stato così troppo semplice per te sono caduto tra le tue spire di donna, non ho trovato che nullità non so se avrei voluto di più le tue... | 25/5/1997
Voci che sussurrano (I) Errata CorrigeCome annunciato lo scorso numero, ecco che in questo mese di giugno abbiamo il piacere di ospitare come "conduttrice" Stefania Gentile, che si unirà a me nell'introdurre le opere proposte, aggiungendo un diverso... | 25/6/1997
Commenti ()
Voci che sussurrano (II) Come preannunciato questo mese la rubrica SUSSURRI avrà un nuovo collaboratore. A dire il vero non proprio nuovo dal momento che ho contribuito a giudicare i testi dell'ultimo concorso letterario venendo così, quasi per caso... | 25/6/1997
Commenti ()
Nonumes Era lì davanti a me, con l'aria di chi volesse interrogarmi. Dapprima non l'avevo notata intenta com'ero a consumare il mio panino seduta su di una panchina nel parco pubblico. Dopo un attimo di incertezza mi resi conto che non mi ero... | 25/6/1997
Non soli Se un intenso rullare di tamburivolesse un giorno interrompere un momento sereno non abbiate timore né sonni inquieti a volte, ma voi lo sapete, basta tendere la mano ad un compagno di viaggio. Ed è per voi che dentro portate una fiamma... | 25/6/1997
Oasis: Labirint Mind Parte II Ti penso, quando il cielo è blu e la neve si posa sulle cime delle montagne ti rendo, quando mi bagno con acqua limpida e il sole mi accarezza con i suoi caldi raggi ti penso, quando la vita me lo permette ti penso, quando... | 25/6/1997
Here we are Here we are, to rest, to live, to lovehere we are to find a safe path thru the life wonderful forest but all we can do is just to sit and wait is just to keep our breath inside while we admire the sky while we talk and talk and talk to... | 25/6/1997
Enough Enough - just the thought of youEnough - just to picture you and all you said To think, to dwell on that and smile Remember how it felt to be with you Exposing fragments of gray ghosts of future fears and promises past Enough - to stop and feel... | 25/6/1997
La staffetta Ciak-ciak. Ciak-ciak. Luca scende di corsa lo stradello di fianco alla chiesa, e ad ogni passo le sue scarpe di vernice colpiscono l'asfalto con un leggero clamore. Ha i corti capelli castani spettinati, sparati verso l'alto, arruffati; ha... | 25/6/1997
Voci che sussurrano (I) Siamo giunti anche quest'anno alla tanto attesa pausa estiva; e questo numero, "doppio" non tanto come quantità di articoli, quanto per il suo uscire intorno alla fine di luglio, onde inglobare anche agosto, è il regalo di tutti... | 25/7/1997
Commenti ()
Voci che sussurrano (II) E' piuttosto ricco anche questo mese il sommario di SUSSURRI nonostante l'estate... e tra una vacanza e l'altra sarà piacevole"sfogliare" la rubrica letteraria di KULT.Il primo racconto che vi presento è "Lo sfogo" di Luca... | 25/7/1997
Commenti ()
L'ultimo suono del tutto Tum.(il suono di un grosso tamburo fatto vibrare per svegliare la luna) Tum. (il suono dell'ultimo libro sulla faccia della terra che cade da una scrivania impolverata) Grida d'uccelli. Si apre una finestra, trecento metri... | 25/7/1997
Friends As I stand here and seeYou have always been with me From times of good and bad from being happy to being sad. It is you who has given me peace allowed my mind to be at ease Give me courage and support and all the other qualities that you have... | 25/7/1997
Your present absence ...but the continuousunceasing whirl of perceptions leads invariably into the dark cave of uncontrolled feelings and shivers in the morning are well known they are just the ones of a wet night beside you. And your hand, now is... | 25/7/1997
MAY (farewell) May the cold autumnal windnot rub your memory away, completely. May the new sun of your old life not kill places seen with wonder eyes of traveller, people met by chance, music someone tried to share with you. May this ending race just... | 25/7/1997
Oasis: Labirint Mind Parte III Forse un giorno: abbandonerò questa terra per scoprirne una nuovaForse un giorno: abbandonerò la mia vita per averne un'altraForse un giorno: abbandonerò la mia anima per esplorarne diverse ma so con certezza che io, ti... | 25/7/1997
Futuro Simone si svegliò come sempre alle sette e dodici minuti, pochi secondi prima che il computer domestico facesse trillare la sveglia.- Computer, annullare funzione sveglia - disse, con voce roca.Alla veneranda età di novantasei anni non riusciva... | 25/7/1997
Voci che sussurrano L'estate è stata per molti di noi un ottimo periodo di riflessione e riposo. Riposo non nel senso di "sonno", però, ma di recupero di quelle energie che la routine e lo stress tendono a diminuire. E da questo breve momento in cui la... | 25/9/1997
Commenti ()
Riflessi Borg In questo viaggio su rotta casuale l' Astronave Enterprise - D sembra che galleggi attraverso lo spazio, forse anche grazie alla fierezza del suo Capitano che ora si trova ad assaporare la sua tazza di théAndoriano seduto nel suo ufficio... | 25/9/1997
Commenti ()
So blind I was sotired so blind I felt so heavy walking alone in the mist so empty and there were no rhymes left for my mouth there were no secret stories written in my diary and all seemed so grey so dusty and I missed you and I hardly noticed and I... | 25/9/1997
Assoluto Perchè i colorisbiadiscono sulla tela? Grigi, indefiniti di nebbie quasi tangibili. Perchè il sole si vela di nubi? Rinchiuso, soffocato il fuoco si placa. Lo spirito cerca si muove sorgente di forza interiore. Perchè a volte vorresti provare... | 25/9/1997
L'Estraneo Viene da lontano, non va da nessuna parte, sotto la pioggia nessuno lo aiuta, e nessuno lo nota; nessuno lo conosce perchè lui è un estraneo... perchè lui è l'estraneo... un'ombra... un respiro... e poi è già andato.Luciano Cavazzuti... | 25/9/1997
Sotto al braccio Solo in quel momento, si rese conto in cosa consisteva quel pensiero che lo aveva accompagnato per tutta la giornata. Sabato, ultimi giorni di giugno. Si era svegliato male quella mattina, stonato, stordito, i residui dell'alcol della... | 25/9/1997
New Orleans L'uomo nero tirò fuori il sax. Il cappello era calato sulla fronte e gli occhiali spessi e scuri lo riparavano dagli ultimi, obliqui, raggi di sole della giornata. Non si guardò intorno, non fece caso ai turisti che rallentavano quando gli... | 25/9/1997
Gli aquiloni di La Barre Gli aquiloni di La Barre volteggiavano alti nel cielo.Il bambino correva felice lungo la riva del ruscello mentre osservava estasiato il suo aquilone impennarsi e compiere i volteggi più arditi seguendo uno stormo di... | 25/9/1997
media 2 dopo 1 voti
Voci che sussurrano Nel mese del compleanno di KULT Underground (il TERZO compleanno, si badi bene) non poteva non essere ben fornita quella che io considero la spina dorsale della rivista: la rubrica SUSSURRI.Contrariamente a quanto avvenuto lo scorso... | 25/10/1997
Commenti ()
L'ultimo Barbaro Le nuvole all'orizzonte sono nere, la terra fredda come una tomba.Raffiche di vento sferzano le piante e ciò che rimane di poche capanne.Un rombo, lontano.Orde affamate avanzano selvaggiamente, prima della tempesta.Le armi sono pronte... | 25/10/1997
Commenti ()
Sarebbe bello Sarebbe bello che il tempo finisse, quello che ha cominciato sarebbe bello vivere nell'abisso più profondo del mare o sulla cima più alta di una montagna sarebbe bello raggiungere il traguardo della vita, senza correre e sarebbe bello... | 25/10/1997
CARMEN manca il fiato quando ti guardo avvolta nelle lenzuola del nostro letto... al mio fianco...Carmen, dea... dalla pelle vellutata, o forse demone... dalla pelle color ebano, mi incanti come Medusa e mi pietrisci quand'io ti miro, la tua bocca è... | 25/10/1997
Motus Guardo fuori dalla finestraLe nubi corrono nel cielo prive di pensieriE' solo il vento che le muove?Il soffio del Meriggio mi riempie di vitaGli alberi chinano la testa al suo passaggioE' il calore del Sole che lo muove?L'astro dorato mi dona i... | 25/10/1997
For you(?) I singthis way for you: four words two notes no song. I sing this way alone to state I'm here alive, and you are smiling too. And let the night falling down and leave the wind to knock I play my voice for you to see the whole world shining.... | 25/10/1997
Una seconda possibilità Diario del capitano, Data Astrale 3241.8.Alle ore 14 abbiamo ricevuto dal Comando Di Flotta l'ordine conPriorità Uno di esplorare un settore sconosciuto denominato in codiceL1.Non mi è stata fornita nessun'altra spiegazione sui... | 25/10/1997
C23 E poi tutto si dissolse come un vortice caldo e denso, una specie di cioccolata calda che mi avvolse nelle sue profonde spirali. Non un inizio, non una fine. Un passaggio, una immersione in un sonno che arrivava come una grazie in quell'inferno.Era... | 25/10/1997
Voci che sussurrano Dopo il piacevole stress della terza festa di compleanno della rivista, eccoci di nuovo tra voi con un nuovo episodio della saga di"voci che sussurrano". Tanti anche questo mese gli ospiti, tante le storie raccontate, le immagini e... | 25/11/1997
Commenti ()
L'arena Il samurai e il mostro erano l'uno di fronte all'altro, immobili a dieci dodici metri di distanza; il mostro era ferito, il suo braccio sinistro sanguinava paurosamente e il perenne ghigno della maschera del samurai non faceva nient'altro che... | 25/11/1997
Commenti ()
Falchetto Pi-Falchettobrutto mostro gigantesco enorme e grande esteso espanso cattivo e... bellissimo bambone nonchè bambolo nelle mie mani e nei miei pensieri veri e sinceri occhioni lucciconi pentolone di fagioli brontolone dolivo da sbattere sul... | 25/11/1997
Love as was before winter was a summer tale, death nothing more than a scaring dream for kids, but Love was so bad beforeI used to try it lying on my kneesthen you came into my lifelike the wind after the noonand spread my fears awayon the dark face of... | 25/11/1997
Pioggia Di pioggia grigia una gocciaCade, simile a lacrimaBagnando pallida rocciaDi un mondo senza più animaScimmie furiose s'azzuffanoPer cibo, per sesso, per comodoQuel che fanno presto lo disfanoQuasi fosse soltanto un bel giocoMigliaia di anni di... | 25/11/1997
Rumori molesti L'alta figura si muoveva sicura nella penombra del suo alloggio indossando una lunga tunica scura con alcuni strani ricami argentati.Raggiunta una grande pietra levigata adagiata sul pavimento solennemente s'inginocchiò, raccolse le dita... | 25/11/1997
Mary aveva un anellino Sono tornata a Montecarlo solo ora. Sono passati ormai quasi cinque anni dalla prima e unica volta, da quel fine settimana passato in un albergo da due soldi, in un ottobre ancora caldo e luminoso che aveva incendiato il tramonto... | 25/11/1997
Antonio Il cimitero di Babbio non è grande né piccolo. Non grande rispetto alle distese delle città, limitate in periferie poco illuminate o impreziosite da monumenti più alti. A Parigi pioveva, mezzo secolo prima, scritte in inglese correvano tutto... | 25/11/1997
Voci che sussurrano Prossimi a Natale, molti avranno modo di leggere i testi di questo numero di SUSSURRI solo travolti dal caos prefestivo: una sbirciatina ad internet tra una cena ed un giro in centro a comprare qualcosa per amici e parenti; un salto... | 25/12/1997
Commenti ()
Po Tra scarni alberi come spettri tra la nebbiaSta il PoAcque invisibili cullate nella memoria di uomini eterni sulle loro chiatteDolce gigante su di te l'incolore respiro dell'autunno stende il mantello dell'oblioTaglia l'anima del fiumeCome il tuo... | 25/12/1997
Commenti ()
media 5 dopo 1 voti
Sono solo ciò che Sono solo ciò che Tu vai toccandoCiò su cui poggi gli occhiCiò che il Tuo udito senteSussurro di conchiglia.Piccola fiamma in balia del vento mi ripari con le Tue mani mi alimenti con il Tuo calore.Sono solo ciò che Tu hai creatoTua... | 25/12/1997
Pi (1)Tele... Camera da letto Mi mancano i tuoi abbracci i tuoi teneri capricci gli occhietti luccichini il pancino le piccine il risveglio dolce il dolce suono della tua voce il tepore del tuo viso sul mio seno la tua bocca sfiorare i miei capezzoli... | 25/12/1997
Ricordo Ricordo ancora, le serate che passavano sedute sul letto a chiacchierare.Sembravamo due bambine alle prese con un giocattolo sempre diverso intente ad osservarlo, toccarlo sorridenti.Mi piacerebbe tornare indietro, ma forse per te non è lo... | 25/12/1997
I feel to know I feel to knowwhat's behind your eyes what lives inside your heart what you're looking for, now. I think to know: it's not the same sky not the same blue night I see not the same love song I hear in the distance not the same book I read,... | 25/12/1997
Realtà o fantasia? Il tenente Worf arrestò la navetta sulle coordinate indicate dal computer di navigazione. Quello era il punto esatto dove sarebbe dovuta comparire l'anomalia spazio-temporale scoperta dal tenente comandate Data alcuni giorni... | 25/12/1997
Sogni Non devo dormire. Ho già bevuto il mio sesto caffè. Non devo dormire.Eppure, anche se gli occhi sono aperti e la testa ben dritta sulle spalle, a tratti sento che la coscienza scivola via, come alla deriva, verso un pericoloso torpore. No! Non... | 25/12/1997
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 137 millisecondi