:: Home » Numeri » #149 » COMPUTER » Applicazioni native per iPhone
2007
31
Dic

Applicazioni native per iPhone

media 2.83 dopo 1034 voti
Commenti () - Page hits: 10k
iPhones

Definito da Time Magazine il miglior gadget informatico del 2007 l'iPhone si sta rapidamente imponendo almeno come punto di riferimento per i cellulari o i PDA di nuova generazione. E pur non essendo ancora stato ufficialmente rilasciato alcun SDK (tool per lo sviluppo) in questi ultimi mesi l'elenco di applicazioni native di terze parti si è affiancato senza particolari problemi al numeri di Web Application ("programmi" accessibili via web) rendendo molto appetibile questo oggetto anche al di là del suo utilizzo primario di telefono.
Quindi, pur non volendo competere con i tantissimi siti dedicati che proliferano in rete, abbiamo deciso di dedicare un po' di spazio anche su queste pagine per parlare delle novità software per questo piccolo gioiello (che abbiamo avuto la fortuna di potere utilizzare anche per "aggiustare" le pagine di KULT Underground in modo che siano fruibili senza problemi anche dal suo browser interno, derivato da Safari)
Ci occuperemo (quasi) esclusivamente di applicativi nativi (ovvero di programmi installabili sull'iPhone che possono funzionare senza avere una connessione WiFi/Edge attiva) e partiremo con una breve carrellata di ciò che di gratuito c'è assolutamente da provare in rete.
 
Giochi

Come capitato per altre piattaforme, le prime cose interessanti che si possono trovare per uno scopo esclusivamente ludico sono gli Emulatori di altre console o il porting di engine di giochi già esistenti. Il MAME è ancora in lavorazione, ma sono già utilizzabili l'emulatore di piattaforma NES (http://code.google.com/p/iphonenes/)

quello di Game Boy Advanced, chiamato gpSPhone (http://zodttd.com/forum/index.php?topic=435.0)
 

iphone gameboy

e quello di PSX (PlayStation), chiamato psx4all
 

psx4iphone.jpg

Sul lato porting di game engine sono ottimi Frotz http://code.google.com/p/iphonefrotz/  (che permette di giocare ad interactive fiction basate su z-machine, come ad esempio Zork)
 

e ScummVM (che permette di giocare alle vecchie avventure grafiche della Lucas Art e della Sierra, come Maniac Mansion, Monkey Island o Zak McCracker) http://wiki.scummvm.org/index.php/IPhone
 

Se vi piacciono poi i giochi da tavolo non avete che l'imbarazzo della scelta. Sono infatti disponibili programmi di Scacchi come Chess o Caissa, oppure il Backgammon, Othello, il Domino, il Solitario (iSolitaire)
 

e il Black Jack (iBlackJack)

Ma le cose sicuramente più interessanti sono Labyrinth e iPhysics che sfruttano l'accelerometro permettendo di farci controllare quello che succede sullo schermo inclinando l'iPhone stesso

laybirinth iphone

 

Applicazioni

Ma se a voi dei giochi non frega nulla, c'è cmq qualcosa di utile o interessante da installare sull'iPhone? Certo :-)

E la prima applicazione che vi posso consigliare è PhotoBoard – un visualizzatore di immagini che sfrutta la seconda caratteristica molto interessante dell'iPhone (dopo l'accelerometro) ovvero il MultiTouch.
 
PhotoBoard

Questo programma vi permetterà infatti di spostare, zoomare e ruotare le vostre immagini esattamente come faceva Tom Cruise in Minority Report, solo utilizzando le dita, anziché le mani "guantate".
Ma se anche delle immagini vi interessa poco, nessun problema. E' disponibile da molto un lettore di ebook  (Books http://code.google.com/p/iphoneebooks/ ) che supporta i file txt, html, palmDOC e Plucker,
 
iphone ebook reader

esiste un lettore anche per PDF (PDFViewer) e un altro programma, chiamato iComic, pensato apposta per permettervi di leggere i vostri fumetti preferiti (se ovviamente in formato digitale e zippati) sull'iPhone.

Oltre a quanto citato c'è davvero moltissimo altro (anche legato alla possibilità di utilizzare l'iPhone davvero come computer, per esempio montandoci sopra un web server, oppure un server ftp o molte altre applicazioni disponibili sotto Linux) – ma di questo parleremo probabilmente tra circa un mese – quando (sempre probabilmente) sarà anche uscito il nuovo firmware (versione 1.1.3) che sembra promettere tanti nuovi effetti speciali su questo peculiare telefonino.

P.S. non di tutte le applicazioni citate ho fornito il link (più che altro per pigrizia) ma ricordo a chi dovesse essere interessato che per iPhone esiste un programma, chiamato Installer, che si collega a vari siti (e potete ampliare voi la lista) per tenervi sempre aggiornati su ciò che di nuovo esce e sugli aggiornamenti di ciò che avete già installato. Non l'ho scritto in precedenza, ma è uno dei primi software da scaricare - se vi interessano le novità.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Marco Giorgini
Marco Giorgini è nato a Modena il 21 Agosto 1971 e lavora come responsabile del settore R&D in una delle più importanti software house italiane che si occupano di linguistica applicata. Dal 1994 coordina la rivista culturale KULT Underground e dal 1996 la casa editrice virtuale KULT Virtual Press; ha tenuto conferenze, e contribuito ad organizzare mostre e concorsi letterari, tra cui ''Il sogno di Holden''. Da marzo 2005 è autore di una striscia a fumetti sul mondo degli esordienti chiamata Kurt.
MAIL: marco@kultunderground.org
WEB:
www.kurtcomics.com
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 165 millisecondi