:: Home » Numeri » #149 » MUSICA » Hans Reichel e il Daxophone (Insolita Musica)
2007
5
Dic

Hans Reichel e il Daxophone (Insolita Musica)

media 2.94 dopo 951 voti
Commenti () - Page hits: 6950
daxophone4.jpg
 
Hans Reichel (nato a Hagen, Germania, nel 1949) è più noto al mondo come liutista e inventore di numerose chitarre "impossibili". Compositore, violinista, valido chitarrista elettrico, Hans Reichel ha inciso dischi fin dal 1973, da solo o insieme a importanti jazzisti e sperimentatori tra cui Rüdiger Carl and Sven-Åke Johansson, con la September Band (Carl, Shelley Hirsch and Paul Lovens), in duo con Tom Cora e Fred Frith, in gruppo con Lê Quan Ninh e Dominque Repecaud.
Tra le sue molte invenzioni, la più originale è senza dubbio quella del daxofono, o daxophone. E' un idiofono a frizione di legno piatto e di varie fogge artisticamente lavorate, dal suono peculiare, un po' alieno e un po' grottesco, un po' umano e un po' animale. Il bastone di legno (detto "corpo") viene appoggiato all'estremità di un tavolo con la maggior parte della propria lunghezza che fuoriesce sospesa nel vuoto. Questa, pizzicata o piegata con un archetto, vibra producendo suoni che variano in altezza grazie al dax, una porzione convessa di legno duro simile a manico di chitarra con tasti. Il suonatore preme e muove il "Dax" con forza contro il corpo piatto mentre lo arcua. Lo strumento funziona, secondo Hans Reichel, "come una specie di tavola manuale mobile e oppressiva". Il daxophone possiede infine un microfono a contatto alla base del corpo. Il nome deriva dalla parola tedesca Dachs, che significa tasso, un animale il cui verso somiglia un po' il suono di base dello strumento inventato da Hans Reichel (per sentire il verso del tasso, andate su  http://www.naturamediterraneo.com/tasso/).
Numerosi i lavori che hanno visto protagonista il daxophone dagli esordi di The Dawn Of Dachsman ('87) a Shangaied On Tor Road ('92), considerato un capolavoro, fino al recente Yuxo.
 
Il sito ufficiale di Hans Reichel è http://www.daxo.de/
Se volete suonare il daxophone potete interagire alla pagina http://www.daxo.de/pages/page10.html
Se volete ascoltare due brani per daxophone http://www.oddmusic.com/gallery/om08800.html
 
daxophone.jpg
 
daxophone2.jpg
 
daxophone3.jpg
 
 
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Davide Riccio
Davide Riccio, di Torino, educatore, musicista polistrumentista, compositore e giornalista. Ha collaborato con molti musicisti italiani e internazionali. Ha scritto poesie, racconti e saggi, che ha pubblicato su antologie e riviste sparse dal 1983 ad oggi (tra le ultime opere pubblicate “Il Musico David Rizzio” (biografia, ebook, 2006), “Povertssiment” (Genesi 2006), “Sversi” (Libellula, 2008), Neumi, cantus volat signa manent – La musica che lascia il segno (con cd di autori vari, Genesi-Into my Bed-Unamusica 2011). Dal 1998 è stato inquirente e articolista ufologo, copywriter in pubblicità e giornalista (il settimanale La Val Susa, il quotidiano Torino Sera, e il mensile Oblò di Livorno) occupandosi di cultura in genere e divulgazione.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 164 millisecondi