:: Home » Numeri » #144 » LETTERATURA » Aiutare i bambini…che hanno paura - Margot Sunderland
2007
19
Lug

Aiutare i bambini…che hanno paura - Margot Sunderland

media 3.06 dopo 1189 voti
Commenti () - Page hits: 12k

 

 

Confesso che sono un "fan" della collana della Sunderland, Aiutare i bambini…, attività psico-educative con il supporto di una favola.

Mi piace molto l'idea di affrontare alcuni argomenti così importanti per la vita dei bambini (la rabbia, l'auto-stima, le paure, il bullismo) attraverso le favole illustrate che accompagnano i libri di questa collana.

Ogni libro di questa collana è quindi diviso in due fascicoli:

a)     il libro vero e proprio, con la sua parte teorica e le schede operative da utilizzare con i bambini.

b)      un fascicolo allegato con la storia illustrata a colori, che riprende le idee fondamentali del libro e le rende accessibili al bambino.

Il libro Aiutare i bambini…che hanno paura sviluppa proprio il tema delle fobie che riguardano i bambini. E' un argomento molto ampio: riguarda infatti un numero ampio di bambini, se si pensa che circa un ragazzo ogni nove in Gran Bretagna sia scappato almeno una volta da casa.

La paura, inoltre, si può manifestare in modo molto diverso: dalla chiusura ed isolamento alla fuga, dal mutismo all'iper-attività  etc

Può avere anche diverse cause: dalle paure immaginarie dei bambini con poca stima di sé a quelle reali di bambini che hanno subito violenze e abusi.

Per tutti questi motivi, la parte teorica del libro è abbastanza ampia e completa: l'autrice cerca di approfondire l'argomento nei suoi diversi aspetti, andando anche a sottolineare come la paura influisca direttamente anche su alcune zone del cervello.

Sono presenti testimonianze che arricchiscono il libro di esempi concreti e attualizzano le premesse teoriche con l'indiscussa esperienza che l'autrice ha accumulato.

La seconda parte del libro è tutta orientata, invece, a sottolineare l'importanza della figura dell'adulto nell'alleviare (o nel peggiorare purtroppo) le fobie del bambino. Si tratta di sapere intervenire con delicatezza, evitando di mettere in atto comportamenti e discorsi sbagliati e proponendo modi di dire e di essere adeguati ai bambini spaventati, come l'autrice descrive in modo molto approfondito.

Le schede operative, facilmente utilizzabili da genitori e insegnanti, offrono validi supporti per approfondire questo argomento con i bambini: li aiutano a esprimere le proprie paure e ad affrontarle in modo più consapevole.

Molto bello, infine, anche il fascicolo allegato con la storia "Minuscolino in un mondo troppo grande": attraverso le simpatiche illustrazioni di Nicky Amstrong, il bambino accompagnato dal genitore che legge la storia, impara come le paure si possano vincere solo quando si esce dalla propria solitudine per affrontarle INSIEME agli altri.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Luca Giorgini

Luca Giorgini lavora come educatore in ambito scolastico e territoriale con ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado. Nel suo percorso formativo ha conseguito la laurea Specialistica in “Antropologia Culturale ed Etnologia”, il Baccellierato in Teologia e ha frequentato un corso annuale di “Handicap e Svantaggio nell’apprendimento”. Ama il suo lavoro, leggere e fare due chiacchiere con gli amici.


MAIL: lucag301@gmail.com
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 177 millisecondi