KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Intervista con i Grave – T

4 min read

I “Grave – T” sono una formazione stoner metal di Torino composta da Marco Magnani, voce, Nick Diamon, chitarra e voce, Davide “Pappa” Paparella, batteria, Alessandro Ferrari basso e voce. “Silent Water”, prodotto da Marzio Francone, registrato, mixato e masterizzato alla Snooky Records di Torino, è il loro cd d’esordio. 

Questi i titoli: Bloody fountain / Wonder / Two good sisters / Sick / Silent water / Blue whale / Human impact / Viper / Maiden / Era horizon.

Wonder (videoclip)

Intervista

Davide

Ciao. Cominciamo da voi: da quali precedenti esperienze provenite, quando e come vi siete incontrati e come si è formata la vostra band?

Grave T

La Band nasce nel 2015 da un’ idea di Nick e Davide con l’intento di suonare dello Stoner Rock. Si aggiungono successivamente Alessandro e Marco e ci immerge nel progetto fondendo le nostre ripettive influenze. Per quanto riguarda le influenze, esse sono delle più svariate spaziando dal rock, metal, grunge, hardcore, punk e blues. Ciascuno di noi proviene dunque da band ed esperienze diverse. Vogliamo con ciò anche approfittare per annunciare l’ingresso nella band di Adriano Serafini il nostro nuovo bassista.

Davide

Grave T… perché suona quasi come “gravity” o cosa?

Grave-T

In origine l’idea era quella di chiamarci Gravity per dare un senso di assonanza fonetica che desse l’idea di un sound monolitico. Abbiamo inventato il termine Grave T come gioco di parole per indicare grave come tomba e T come Torino per omaggiare la nostra Torino underground.

Davide

Cosa affrontate nei testi in inglese?

Grave-T

I testi parlano della quotidianità con continui rimandi alla poesia decadentista in cui spiccano tematiche come la dissoluzione e la morte. 

Davide

Come nasce di solito un vostro pezzo e cosa vi trova tutti d’accordo sul non aggiungere o togliere più nulla?

Grave-T

Generalmente si arriva con un riff di chitarra e si comincia a ragionare come strutturare al meglio un brano. Un brano quando senti che scorre mette tutti d’accordo che non ci sia nulla da cambiare.

Davide

Il rock and roll, quindi il rock per molti versi, è stato per alcuni decenni il sottoprodotto o il prodotto di cambiamenti in atto nella società nonché un contributo ai cambiamenti stessi. Qual è oggi la sua funzione e rispetto a quali cambiamenti più o meno in atto o più o meno congelati?

Grave-T

Sebbene il Rock abbia subito moltissime trasformazioni, esso continua ad essere un mezzo per ribellarsi alle convenzioni di una società che a prima vista può sembrare in costante cambiamento ma in realtà nei rapporti gerarchici rimane immutata. 

Davide

Quali artisti ritenete tra i più importanti per voi, alla base della vostra musica?

Grave-T

Gruppi che hanno fatto la storia come i Led Zeppelin, ACDC, Iron Maiden, Metallica, Soundgarden, Stone Temple Pilots, Nirvana ecc. sono alla base di tutto,  perciò non c’è una band in particolare ma l’insieme del nostro background che ha creato il connubio per poter scrivere Silente Water.

Davide

Nel titolo, nelle immagini e in alcuni titoli dei brani ricorre l’elemento acqua. Per quasi tutte le diverse civiltà sulla Terra l’acqua è spesso associata all’idea della vita nelle sue varie forme e, in particolare, alla nascita e alla rinascita. C’è un motivo preciso nella scelta di questo elemento da parte vostra per Silent Water”?

Grave-T

Silent Water è un concept album ed è un viaggio alla ricerca di se stessi. L’acqua è fonte di vita ma anche di distruzione. Noi la vediamo come metafora per indicare quanto nella sua semplicità l’acqua possa assumere diverse forme ed espressioni come l’esistenza stessa. 

Davide

La cosa migliore e la cosa peggiore di Torino e la musica più o meno underground in questo momento dal vostro punto di vista?

Grave-T

Non è una cosa da ascrivere ad una città in particolare ma è il panorama musicale nazionale che sta vivendo una crisi d’identità. Le band che propongono musica inedita sono fortemente penalizzate con conseguente livellamento verso il basso della qualità artistica delle produzioni musicali.

Davide

Cosa seguirà?

Grave-T

Intanto l’uscita del disco a breve con la Seahorse Records e tanti live. Stiamo comunque mettendo insieme i pezzi per il secondo 

Davide

Grazie e à suivre…

Altri articoli correlati

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.