KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Fare l’amore – Rossana Campo

2 min read
Ponte alle Grazie (Milano, 2014)
pag. 162, euro 13.50
 
Susi va veloce. La protagonista del nuovo romanzo di Rossana Campo, “Fare l’amore”, la scrittrice Susi, è sposata a un marito che non ama e sempre pronta a cadere in avventure extraconiugali che finisco male. Quindi Susi corre, sempre. Per farsi fregare. Ma questa volta, scottata dall’ennesimo fallimento, comunque da fedifraga, è sicuramente pronta a difendersi coi denti dall’errore che verrà. Che, invece, si materializza e compie col nome di Mario. Niente di speciale, il musicista e commesso di tabaccheria. Però se l’incontri casualmente tra Parigi e Roma, quindi in uno spazietto romano dove non avresti mai immaginato del ritorno del fuoco della passione per un altro uomo, qualcosa può scattare. E se in questo aggiungi un’intesa sessuale pari quasi a una conoscenza reciproca dei corpi da secoli, ecco che Mario è l’assillo, la frenesia, la passione che arde. Il fatto, però, è che quest’uomo possiede già sul passivo del suo conto in banca una serie di figli e qualche moglie precedente. Ma, soprattutto, t’ha detto subito che ha una fidanzata. Il resto meglio leggerlo. Perché grazie a qualche colpo di scena inserito con abilità massima e la solita scrittura dove una prima persona per filo e per segno racconta di sé e del piccolo mondo sereno e sconvolto che vorrebbe, leggere Fare l’amore è un’altra avventura da non perdere. Un’altra voce di donna che spiega il desiderio. L’importante è vivere ogni attimo che passa davanti. Si cade. Ci si rialza. Le amiche e gli amici di Susi, vedi la bella iraniana col disegno fra le gambe, possono anche dar consigli, prevedere tutto. Tanto Susi veloce corre verso la vita. Si prende sospensioni desiderose. E attimi indimenticabili.
 

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.