:: Home » Numeri » #220 » LETTERATURA » Mannaggia Santa Pupa & Il tesoro di Sant’Ippazio
2013
21
Nov

Mannaggia Santa Pupa & Il tesoro di Sant’Ippazio

Commenti () - Page hits: 5900
Mannaggia Santa Pupa - Danilo Siciliano
pag. 142, euro 12.00
 
Il tesoro di Sant’Ippazio - Alberto Colangiulo
pag. 190, euro 14.00.
 
Lupo (Lecce, 2013)
 
Danilo Siciliano e Alberto Colangiulo sono due giovani salentini, dei quali parliamo ‘contemporaneamente’ perché entrambi sono al loro libro d’esordio, e per lo stesso editore; nonostante il primo svolga l’attività giornalistica, in maniera professionale, mentre il secondo sia impiegato “nel settore metalmeccanico”: ma Siciliano è laureto in Giurisprudenza e Colangiulo in Filosofia. E ne parliamo ‘insieme’ anche perché come potrete accorgervi dal titolo dei libri, i romanzi sembrano avere delle affinità. Il fatto, però, è che i punti di coincidenza e i segmenti che accomunano queste due prove letterarie sono, chiaramente, oltre il titolo. Ché, tanto per cominciare, Danilo Siciliano pur scegliendo di privilegiare una storia arrivata direttamente dal passato forse un po’ biografico, porta un rimpianto comunque coraggioso a lettrici e lettori disposti ad ascoltar senza piangere per forza. Dove, infatti, Alberto Colangiulo invece di soffermarsi sul nostalgismo si mette a scherzare con la trama. Tanto da inventarsi l’ennesimo commissario – il maresciallo Gerardi (giovane investigatore insomma) – che appunto deve cimentarsi nel frugare tra superstizioni, tradizioni e, giustamente, veri segreti del piccolo paese preso a soggetto d’ambientazione. Quindi abbandoniamo subito le trame, le vicende dei testi. Al fine di calarci nella scrittura. Colangiulo propone una semplicità, un’essenzialità somigliante al discorso di presa diretta ma che in alcuni punti s’impenna, e darci barlumi d’eleganza: “La casa della Maria baciava dal lato lungo la chiesa di Sant’Ippazio”. Disegnando al dunque le gambe giuste al briccone Fischio. La scorrevolezza e l’agibilità che troviamo in buona parte delle righe di Siciliano è veramente allungata da momenti paratattici spensierati, flussi di situazioni e pensieri sicuri d’accanire chi legge nella sua volontà. Buona la prima, dunque.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Nunzio Festa
Nunzio Festa è nato a Matera, nel’81, dove attualmente lavora; risiede nel suo paese natale, Pomarico (MT), con la sua compagna.
Poeta, narratore, critico; lavora nel campo dell’editoria, revalentemente come editor per la materana Altrimedia Edizioni – della quale è anche direttore editoriale, e come consulente editoriale. Collaboratore giornalistico per cronaca e cultura, dal 2004 in maniera stabile per Il Quotidiano della Basilicata Collabora, inoltre, con siti internet, riviste e altri giornali. Suoi articoli, poesie e racconti sono stati pubblicati su riviste, quotidiani e in varie antologie. Nel 2004 ha pubblicato la sua prima silloge poetica E una e una (Montedit), mentre nel 2005 la sua prima raccolta di racconti Sempre dipingo e mi dipingo. Storie di vita ballate e condite con musica (Edizioni Il Foglio letterario). Nel 2007, la silloge poetica Deboli bellezze è entrata a far parte della collana curata da Silvia Denti, ‘I quaderni Divini’. Dieci brevissime apparizioni è il titolo delle prose poetiche pubblicate da LietoColle nel 2009. Il suo primo romanzo è stato pubblicato presso Arduino Sacco Editore, sempre nel 2009, ed è titolato L’amore ai tempi dell’alta velocità. Del 2010 è anche “Quello che non vedo”, (poema, per Altrimedia Edizioni), con contributi di Ivan Fedeli, Plinio Perilli, Giuseppe Panella, Francesco Forlani, Franco Arminio, Massimo Consoli. Una sua silloge inedita, nel 2011, è entrata a far parte dell’antologia, curata da Gianmarico Lucini, “Retrobottega”.
Altre opere sono in corso di pubblicazione. Poesie, racconti invece ancora inediti, un romanzo e un'antologia poetica in “fase di scrittura”. Vive per scrivere.
MAIL: nunzio8@msn.com
WEB:
http://www.nunziofesta.nelsito.it/
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 311 millisecondi