:: Home » Numeri » #196 » LETTERATURA » Cronache di inizio millennio - AA.VV.
2011
1
Nov

Cronache di inizio millennio - AA.VV.

Commenti () - Page hits: 3600
32 autori raccontano gli anni 2001 – 2011
A cura di Laura Costantini e Loredana Falcone
Prefazione di Marino Sinibaldi
Pag. 324 – Euro 17,00
 
Da qualche giorno mi assilla un dubbio. Potrò scrivere un articolo su un libro di cui faccio parte? Forse non è politicamente corretto. Ma io sono mai stato politicamente corretto? Non mi pare. E poi - in un mondo di marchettari - proprio io che non lo sono mai stato devo farmi degli scrupoli? L’antologia è ben fatta, me la sono letta in un pomeriggio di festa davanti al Golfo di Baratti, la cura editoriale è ai massimi livelli, gli scrittori pubblicati piuttosto interessanti. Perché non parlarne, allora? Basta non citare il mio racconto, cosa non difficile, in fondo è l’unico che non ho letto. Non rileggo mai le cose che scrivo, prendo il libro e lo metto in biblioteca, magari rileggo il racconto due o tre anni dopo, se mi soddisfa vuol dire che andava bene. Trentadue autori raccontano i primi dieci anni del Duemila, ognuno con il suo stile e con le tematiche tipiche della narrativa minimalista. Danilo Arona imprime una sterzata fantastica, Maria Silvi Avanzato racconta il quotidiano e il vizio del fumo, Remo Bassini scrive con un taglio erotico, Alessandro Cascio mette a disposizione del lettore uno stile secco e rapido fatto di dialoghi serrati, Francesco Dell’Olio parla di calcio e d’amore, Andrea Malabaila compone un mix di editoria, libri e un pizzico d’amore, Francesca Mazzucato affronta il tema della follia con una prosa inconfondibile, Stefano Massaron è tagliente come la lama d’un chirurgo, Gianluca Morozzi è lui stesso e tanto basta, Simonetta Santamaria confeziona un racconto nero, Niccolò Pizzorno un’opera a colori per la morte di Bin Laden, Maria Giovanna Luini rivive il caso di Erika e Omar, Laura Costantini e Loredana Falcone ricordano Mike Bongiorno… Non basta. Ci sono anche Alessandro Berselli, Daniele Bonfanti, Gaja Cenciarelli, Vincenzo Ciampi, Fabrizio Contardi, Maurizio De Giovanni, Francesco Di Domenico, Barbara Garlaschelli, Enrico Gregori, Massimo Maugeri, Paolo Melissi, Enrico Miceli, Patrizia Mintz, Enrico Pandiani, Pierpaolo Turitto e Floriana Tursi. Avrò dimenticato qualcuno? Spero proprio di no. Il libro vale i 17 euro della spesa e poi le finalità sono benefiche. Non lo avete ancora ordinato?  La mail è: info@historicaedizioni.com .

 

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Gordiano Lupi
Gordiano Lupi (Piombino, 1960). Ha tradotto i romanzi del cubano Alejandro Torreguitart Ruiz: Machi di carta (Stampa Alternativa, 2003), La Marina del mio passato (Nonsoloparole, 2003), Vita da jinetera (Il Foglio, 2005), Cuba particular – Sesso all’Avana (Stampa Alternativa, 2007), Adiós Fidel (A.Car., 2008) e Il mio nome è Che Guevara (Il Foglio, 2008). I suoi lavori più recenti di argomento cubano sono: Nero Tropicale (Terzo Millennio, 2003), Cuba Magica – conversazioni con un santéro (Mursia, 2003), Un’isola a passo di son - viaggio nel mondo della musica cubana (Bastogi, 2004), Orrori tropicali – storie di vudu, santeria e palo mayombe (Il Foglio, 2006), Almeno il pane Fidel – Cuba quotidiana (Stampa Alternativa, 2006), Avana Killing (Sered, 2008), Mi Cuba (Mediane, 2008) e Fellini - A cinema greatmaster (Mediane, 2009). Cura la versione italiana del blog Generación Y della scrittrice cubana Yoani Sánchez e ha tradotto per Rizzoli il suo primo libro italiano: Cuba libre – Vivere e scrivere all’Avana (2009).
MAIL: lupi@infol.it
WEB:
www.infol.it/lupi
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 197 millisecondi