:: Home » Numeri » #122 » SCRIVERE » Storia in fabula
2005
25
Set

Storia in fabula

media 2 dopo 4 voti
Commenti () - Page hits: 6000

Storia in Fabula

Le Favole, come le Parabole, sono narrazioni tese ad illustrare, in modo spesso paradossale e volutamente esasperato, le vie da percorrere e gli errori da evitare. Sono sempre state usate da filosofi, pensatori e educatori per tramandare principi morali, religiosi e etici in una forma ludica, ritenuta la più adatta per ottenere l'attenzione dell'uditorio e per trasmettere contenuti educativi sotto le mentite spoglie dell'intrattenimento.

Ma le Favole in realtà, per meglio esemplificare il contenuto da trasmettere, riportano sempre e comunque situazioni eccessive, paradossali, estreme ed esasperate. Nelle favole il Re è sempre eccelso e magnanimo, la Principessa è giovane, bellissima e inesperta, la Strega e la Matrigna sono terribili e maligne, il Cavaliere Errante è estremamente nobile e coraggioso e i personaggi di contorno riportano sempre, velocemente tratteggiati, i principali difetti o qualità umane.

Si è mai narrato in una favola di un Re mediocre, di una Principessa insipida, di una Strega che si commuove, o di un Cavaliere incerto, indeciso e inaffidabile?

Ebbene, nella Storia, come nelle Favole, sono gli estremi che attirano, è l'esacerbazione che richiama la nostra attenzione, vagando nel passato la nostra mente è affascinata inesorabilmente da quei personaggi storici che hanno saputo valicare i confini delle umane possibilità, nel bene e nel male.

E così ecco la leggendaria figura di Re Artù, le celebri coppie di amanti come Antonio e Cleopatra, Beatrice Cenci rea di parricidio, Napoleone e le sue guerre gloriose, Alessandro Magno e la sua smania di conquista. Si mischiano assassinii, complotti, o eccelse virtù.

Da un estremo all'altro l'uomo moderno, ben consapevole che gli insegnamenti per il futuro vanno colti nel nostro passato, cerca di leggere le tracce dell'umano percorso attraverso i pensieri e le azioni di uomini superiori, che hanno brillato per sapienza, per oculatezza, per valore e coraggio, o al contrario, per viltà, tradimento e abiezione.

Si mischiano dunque Anna Bolena con Giovanna d'Arco, William Cecil con Rasputin, Madame Pompadour con la Regina Elisabetta, il Re Sole con Caligola.

La Storia è allora in grado di affascinare i lettori come un'eterna favola, una serie di eventi, una girandola di personaggi, una galleria di ritratti che, se sapientemente raccontati, costituiscono una fiaba migliore di ogni invenzione, un potente affresco in grado, attraverso gli errori e le glorie del passato, di mostrarci la via per il futuro, chiaramente tracciata da coloro che su questa terra ci hanno preceduto.


Sabina Marchesi

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Sabina Marchesi
Nata a Roma nel 1963. Da sempre appassionata di studi umanistici e antropologici. La possibilità di attingere liberamente ai numerosi volumi presenti nella ricca libreria paterna l’ha condotta a un grandissimo amore per la letteratura classica, ancora in giovanissima età. Oggi scrive racconti, romanzi, saggi ed articoli. Fa parte della redazione di Progetto Babele, Sherlock Magazine, Thriller Magazine, Kult Underground e Il Rifugio degli Esordienti. Scrive per Inchiostro, Super Eva, Punto di Vista, Italia Donna, Donne In Viaggio, Brivido Giallo, La Tela del Ragno e Kult Virtual Press. Classificata quarta al concorso Danae, prima e terza al concorso Da Sette a Dodici di Progetto Babele, uno dei suoi racconti è stato prescelto come strenna natalizia per la newsletter delle Librerie Mondadori. Curatrice del Sito di SuperEva per i canali Giallo Noir e Letteratura Fantasy & Fantascienza, responsabile del Servizio Valutazione Inediti di Progetto Babele, coordinatrice dei gruppi di lettura Eros e Bonsai per il Rifugio degli Esordienti, membro tecnico della Giuria per i concorsi letterari di Kult Underground e Statale 11. Allieva di Cinzia Tani, ha in corso di pubblicazione alcuni racconti che saranno inseriti in diverse antologie. Cura rubriche mensili e quindicinali per Kult Virtual Press e Thriller Magazine. In corso di preparazione una serie di articoli a tema sui Misteri della Storia, da pubblicare sulla rivista Scienza e Paranormale del Cicap (Centro Italiano Controllo Affermazioni sul Paranormale), fondata da Massimo Polidoro e Piero Angela. In pubblicazione un ciclo di interviste a personaggi del mondo Giallo Noir: Cinzia Tani, Corrado Augias, Enzo Fileno Carabba, Luigi Bernardi, Carlo Lucarelli. Numerosi articoli di saggistica, biografie, rivisitazione dei classici, monografie, recensioni letterarie e cinematografiche possono essere visionati, oltre che sulle riviste sopra citate, su questo sito
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 132 millisecondi