:: Home » Numeri » #120 » RPG » Il gioco di ruolo da vivo: parte sesta
2005
25
Giu

Il gioco di ruolo da vivo: parte sesta

Commenti () - Page hits: 3600

Il gioco di ruolo dal vivo : Parte sesta

Dove eravamo rimasti ? Ah si che vi dovevo spiegare cosa significava in gioco la gilda' , la fazione' e i ranghi'.
Come al solito una volta che gli arbitri del gioco (chiamati master) vi daranno il Time in (segno dell' inizio del gioco) se doveste incontrare dei problemi di disagio di qualsiasi tipo , potete andare da loro a chiedere qualsiasi chiarimento.Cercherò di spiegare adesso cosa significa fazione' o compagnia' , come vi ho detto è indifferente se ci andate da soli o se formate già un gruppo , chiaro che al gruppo in alcune ambientazioni al leader danno (oltre il potere militare) alle volte qualche oggetto di rilevanza che può essere usato in gioco.
Ogni gruppo così formato rappresenta un'unione di forze con scopi simili ma interessi individuali differenti.
I membri di uno stesso gruppo dovrebbero cooperare e lavorare insieme per un fine comune , come per esempio la sopravvivenza della fazione' o compagnia' che si è formata.
Come vi avevo già scritto , generalmente le divinità in ogni gioco di ruolo sono suddivise in buone , neutrali oppure caotiche , raramente si incontrano le sfumature buono neutrale , caotico neutrale e buono caotico.
Se concentrate tutta la vostra vita sulla compagnia' è importante che il vostro allineamento sia (per la maggioranza) dello stesso liniaggio , avere dei personaggi troppo diversi tra loro genererebbe delle faide o delle rotture all' interno del gruppo stesso e vi porterebbe a interminabili discussioni all' interno del vostro stesso gruppo che rischierebbero di non farvi vivere la vostra vita nel gioco di ruolo dal vivo.
Una compagnia' è un gruppo da due a nove personaggi che hanno deciso di muoversi come una singola unità.
Come vi ho detto esiste un capo compagnia' che dovete eleggere in modo democratico , sarà lui che dirigerà il vostro gruppo e sarà lui la persona più alta in numero di rango che avrà anche l' onere di rappresentarvi nel caso che venga svolto un consiglio di guerra.
Cosa significa a questo punto il rango' ?
Il rango' è una classifica fittizia che serve per comodità interna alla vita del gioco per distribuire ordine e semplicità alla vita stessa del gioco di ruolo dal vivo.
Il rango' può essere ascendente (ovvero sia da uno a nove) oppure discendente (l' esatto opposto) colui che avrete eletto come rappresentante nella maggior parte delle associazioni appare in gioco come leggermente più alto in rango' degli altri componenti ed è avanti solamente di una posizione , in modo che non vi siano troppe differenze tra i componenti.
E ricordatevi che tutti i ranghi' in gioco sono solo puramente pro forma e che non hanno alcun valore intrinseco militare di qualsiasi livello o ordine , quindi nessuno vi può imporre con un diktat cose che non volete assolutamente fare per vostre ragioni personali.
Poi vi sono le gilde' ovvero sia degli indirizzi di strade per delle carriere che intenderete fare singolarmente , se siete in molti è consigliabile fare un gruppo sostanzialmente eterogeneo , nel caso di nove quattro possono aderire alla gilda dei miliziani , due a quella dei chierici , due a quella dei maghi e l' ultimo alla gilda degli esploratori.
Questo oltre ad avere tutte le quattro gilde presenti , potrete portare al vostro leader tutte le informazioni che ricevete dalle corrispettive gilde , in modo da avere una visione del gioco più completa , chiaro che qui l' azione diventa più articolata a seconda dell' allineamento che avrete scelto e a seconda del vostro modo di porvi il dubbio su chi vi fa più comodo riporre la vostra fiducia.
Alle volte spalleggiarsi ad un amico potente può influire sulla vostra carriera in modo molto più veloce e redditizio (in quanto vi ricordo che si guadagnano anche soldi spendibili in gioco) però chiaramente dovrete porvi tutti i riguardi su chi avete come amico e fidarsi è bene , non fidarsi è meglio.
Ovviamente scrivere tutta la complessità del gioco di ruolo sarebbe veramente impossibile , so dirvi solo che si ricevono molte soddisfazioni ed è un ottimo passatempo in quanto stimola oltre l' approccio tattico anche delle amicizie o dei sodalizi tra giocatori molto intensi , quindi l' aspetto tecnico o psicologico ha un grosso valore.
Spesso dopo il Time out (segnale di fine gioco) si rimane per ore a discutere sulle azioni prese in una aria di amicizia trasparente , in quanto tutti sanno che sono soltanto in quel posto per divertirsi e basta.
Quindi anche la persona che in gioco vi sembrerà criptica o enigmatica , non appena finito il tempo vi verrà a discutere di altre cose come se nulla fosse successo , ma è normale.
Tanto alla fine se vi capiterà di cambiare associazione noterete che le facce sono sempre le stesse e quindi alla fine dei conti tutte le volte ve ne andrete tra grasse risate , auspicandovi di ritornare quanto prima.
Queste azioni' che vi scrivo sono alcune che sicuramente vi capiterà di fare durante il corso di una partita.

Potrete :
Guarire tramite gli Incantesimi di Guarigione (ovviamente disponibili solo se entrerete nella gilda dei chierici)
Relazionare con altre compagnie' o con la glida' di appartenenza.
Fare un sacco di incontri , esplorare o eseguire delle ricognizioni se per esempio apparterrete alla gilda degli esploratori.
Cambiare gilda' o decidere di fare un personaggio interessato a più gilde'
Lanciare degli incantesimi da combattimento se siete un mago
Attaccare un nemico (consiglio mai da soli) difendervi , investigare , cambiare livello o rango' quando la vostra esperienza si accumula col seguire delle partite.
Lanciare un incantesimo di Evocazione
Migliorare le vostre armi comprandole delle nuove , oppure spendere dei punti esperienza per alzare il livello di danno delle vostre armi , in quanto ogni volta che giocate vi verranno dati dei punti che se non riuscite a spenderli del tutto potrete accumularli per ottenere coi punti (alle volte al posto dei soldi) delle armi più potenti.
Reclutare delle persone alla vostra causa , costruire delle macchine da guerra , costruire una armatura o costruire armi.
Corrompere o reclutare un nuovo personaggio , scoprire segreti , eseguire del controspionaggio.
Rapire un personaggio (per finta e vi ricordo che è vietato legare in modo costringente una persona)
Rubare un artefatto , studiare la via della magia , se vi va male e morite' creare un nuovo personaggio , unirsi a una Compagnia se non siete soddisfatti della vostra ed altre cose che vi capiteranno.
Con questo concludo la parte del gioco di ruolo dal vivo ambientato nel fantasy / medioevo , dal prossimo articolo entrerò nel dettaglio del mondo dei vampiri' quindi aguzzate i canini.

Antonio Corradi

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Antonio Corradi
Antonio Corradi, nato il 29 dicembre 1971 a Modena. Collezionista da piu di 10 anni di fumetti Italiani che Americani , appassionato di fantascienza e fantasy in tutte le sue forme.
OgNi tanto collabora con la rivista via web Kult Underground con poesie , opinioni od articoli. Appassionato di videogiochi sia da sala giochi che per computer o consolle. Giocatore di ruolo dal vivo in ambientazione fantasy , una volta alla settimana ama ritrovarsi con un gruppetto di amici per giocare a giochi da tavolo.
MAIL: anticorr@yahoo.it
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 138 millisecondi