:: Home » Numeri » #42 » CINEMA » Alla prima e alla seconda
1998
25
Mag

Alla prima e alla seconda

Commenti () - Page hits: 2350
Alla prima e alla seconda

Dato che il mese di Aprile si è praticamente congelato sugli stessi titoli di Marzo, salvo l'omonimo film (discreto) di Nanni Moretti, ne ho approfittato per ripescare un emblematico film di Tarkovskij e per recensire in "tempo reale" il nuovo film di Mimmo Calopresti, "La parola amore esiste".
Aprile è stato "dolce dormire" anche per il cinema che ha messo in giro titoli di medio interesse come "Sfera", "Sesso e potere", "Breakdown", "Femmina" (gulp) oltre ad allungare i successi di "Full Monthy", "Titanic" o "Qualcosa è cambiato" interpretato dalla statua di cera del Jack Nicholson che vorremmo vedere. A Modena e Reggio Emilia non è stato praticamente possibile vedere "Kundun", "Kiss or kill", "Una vita esagerata". Perché? Maggio porta con sé il Festival di Cannes dove, dopo qualche annetto di bassa marea, la nostra rappresentanza sarà di ottimo livello. Au revoir.

Michele Benatti
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Michele Benatti
Michele Benatti, Nasce nel 1970 tra le bonifiche ferraresi ma cresce in provincia di Reggio Emilia tra le ciminiere delle ceramiche castellaranesi. Un'insana passione per l'informatica lo porta addirittura alla laurea breve ma si dice che abbia sbagliato mestiere. Appassionato spettatore di cinema extrastatunitense e di letture slave, matura col tempo una capacità critica tale da poterne addirittura scrivere. Estroverso ma timido, miope ma acuto, pallido ma sanguigno sono le caratteristiche di Michele Benatti.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 144 millisecondi