KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

The Full Monty

2 min read

The Full Monty
(squattrinati organizzati)

—————————————————————————————————
G.B. 1997
Regia:
Peter Cattaneo
Interpreti:
Robert Carlyle, Tom Wilkinson, Mark Addy,
Paul Barber, Steve Huison
Sceneggiatura:
Simon Beaufoy
Fotografia:
John De Borman
Produzione:
Redgrave Films
Distribuzione:
Fox
Durata:
1 e 31′
—————————————————————————————————

Iniziativa, coraggio, disperazione sono gli ingredienti per trovare una soluzione alla disoccupazione. Un gruppo di uomini senza lavoro decide così di spogliarsi davanti a donne urlanti per racimolare del denaro. Abbiamo sei uomini disperati, sei operai senza un lavoro che devono mantenere la propria famiglia. Nessuno di loro è veramente bello, attraente e con un buon fisico. Uno è grasso, l’altro è piuttosto maturo con i capelli grigi, l’altro molto magro, un altro non sa fare niente ma è piuttosto "ben dotato", ed infine solo uno sa ballare. Cosa potrebbero fare insieme ? Non hanno mai fatto questo genere di lavoro, e se si sono spogliati, lo hanno fatto dietro una tenda o davanti la loro donna. Non c’è lavoro e devono cercare di riscattarsi davanti a tutta la città.
Il film è una buona commedia, semplice e veritiera e ci ricorda un po’ le commedie italiane del neorealismo che prendeva gli attori dalla vita quotidiana. Sono uomini che possono vivere accanto a noi che possiamo incontrare per la strada . Oltre ad affrontare la nuova esperienza dello spogliarello dovranno affrontare anche l’esperienza del ballo. Iniziano così ad imparare e tra le musiche scelte, tradizionalmente associata allo spogliarello femminile, troviamo "you can leave your hat on" . C’è qualcosa di particolare in questo ? Ci sono delle scene molto divertenti, specialmente quando in fila in un ufficio di collocamento cominciano a muoversi sulle note della musica scelta per lo strip. Una buona scelta è "You Sexy Thing" degli Hot Chocolate.
Durante il film si sviluppa una profonda amicizia, un nuovo amore nasce e uno vecchio si ravviva.
Apprezzabili sono gli attori parte dei quali presi dalla strada ma anche ci sono dei volti noti come Tom Wilkinson e Robert Carlyle già conosciuti dal pubblico internazionale. La storia è ambientata a Sheffield, un’area molto ricca fino a venticinque anni fa quando l’industria inglese era florida.

Beatrice Di Venosa

Commenta

Nel caso ti siano sfuggiti

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.