KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Dimenticare

1 min read

Dimenticare
(Ad un amico che ho perso)


Pensavo che dimenticando
sarei riuscita a cancellare
le ingiustizie del passato…
ai momenti che trascorrevano
guardandoci semplicemente, negli occhi
pensavo che avrei risolto
qualunque insormontabile problema; scappando
ragionavo in modo sbagliato
forse la colpa eri tu,
sempre al centro dei miei pensieri.
Sognavo tutte le notti
che il tuo amore, di nascosto dal mondo
mi avrebbe rapito.
Sarei scappata via, insieme avremmo ricostruito
l’universo intero, a modo nostro io e te…
stavo a litigare con me stessa, per giornate intere
chiedendomi cosa avevo perso e cosa avevo vinto
avevo perso te…
e avevo vinto qualche ricordo sbiadito e sciupato
simile ad una fotografia
che tieni nel cassetto, e che non hai mai la forza di guardare
per paura di avvertire ancora quegli strani desideri
legati al passato.
Pensavo che allontanandomi, stando sola
nel mio cantuccio, ti avrei finalmente
lasciato libero di volare senza di me
dimenticare è troppo difficile
(anche se tu ci sei riuscito)
mentre, amore è più semplice
già forse ti ho perso
ma comunque, ti amo
e spero che questo, tu, non lo dimenticherai mai!

Mia Preti

Altri articoli correlati

7 min read
6 min read
1 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.