KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

La Rosa e Clementina

1 min read

La Rosa e Clementina

Quando ancora non esistevi
ma ti avevo già
dipinta su
quella
e non su altra
rosa
che mi raccontarono
Borges e Verlaine
e Milton
che ti creò,
aspettavano
i miei occhi
simile
incendio
unica rosa nera
profonda e scura
abisso
dove perderti
e trovarti
sarà crudele
come i colori
del tramonto che
ti annunciano
all’orizzonte
notte e luna
infinitesima parte
dell’amore e del dolore

Matteo Ranzi

Altri articoli correlati

7 min read
6 min read
1 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.