:: Home » Numeri » #68 » SCIENZA » Test di ammissione alla facoltà di fisica
2000
25
Ott

Test di ammissione alla facoltà di fisica

media 3 dopo 5 voti
Commenti () - Page hits: 23k
Test di ammissione alla facoltà di fisica

1. Siete in un bacino chiuso pieno d'acqua, sopra una barca, con un magigno in mano. Il sasso pesa, nessuno vi vede. Decidete di gettarlo in acqua. Il livello del bacino:
Sale.
Resta costante.
Cala.
Fallì la risposta Einsten, e voi non gli sarete da meno!
Non vi interessa.
2. Siete in cima ad un albero appeso come un salame. Il vostro professore stanco del protrarsi dell'esame è a favore dell'eutanasia. Ha per questo deciso di scoccare una freccia con la sua fedele balestra al vostro indirizzo. Cosa fate?
Rimanete appeso all'albero confidando nella gravità per non essere colpiti.
Vi staccate dall'albero confidando nella gravità per non essere colpiti.
Cambiate facoltà.
Chiedete se c'è la domanda di riserva.
3. Avete dato una risposta al vostro professore che lo ha abbastanza irritato. In un gesto di affettuoso slancio propedeutico vi dà un pugno sul naso. Il naso si rompe. L'urto è elastico o anelastico? Quant'è la quantità di moto del pugno del docente al momento dell'impatto? Il naso sanguina? L'entropia aumenta.
Studiate il fenomeno e portate una relazione scritta per la prossima settimana.
4. Siete su di una lastra d'acciaio e sull'orlo di uno spaventosamente spaventoso baratro. Il vostro professore di fisica, per dare una dimostrazione pratica al resto della classe delle forze d'attrito, vuole gettare sulla lastra dell'olio.
Vi spostate di lato confidando sulla forza di gravità.
Restate fermi confidando sulla tensione superficiale delle vostre calzature.
Fischiettate in modo indifferente.
La questione è puramente apparente.
5. Vi trovate dentro un vagone. Il vagone è sopra una rotaia. L'attrito è trascurabile. Dovete fare andare il vagone in avanti.
Camminate in avanti dentro il vagone.
Camminate in direzione opposta dentro il vagone.
Scendete e spingete.
6. Vi siete lauretati/e. Siete stati assunti a Milano. State per raggiungere la vostra nuova città in aereo. Milano è una brutta città, e io sono la voce narrante fuori campo del vostro destino. L'areo precipita. Malgrado siate in caduta libera sentite una certa forza peso. Cosa ne deducete?
Siete in spin.
Avete mal di testa.
Accidenti, arriverò in ritardo.
È un sogno. È solo un bellissimo sogno. Voi non vi siete ancora laureati/e.
6. Una pallina cade. L'attrito dell'aria è trascurabile.
L'energia si conserva.
L'energia diventa una passata di pomodori.
La massa rimane costante.
Con buona approssimazione la massa rimane costante.
Se e solo se la pallina era bianca il fenomeno avrà una rilevanza statistica per un qualche esperimento di quelli di matematica.
Siete morti perchè la trascuratezza dell'aria vi ha danneggiato.
Il fenomeno vi ha affascinato e ci scrivete sopra un saggio di 300 pagine fitte di dimostrazioni matematiche.
Il fenomeno vi ha affascinato e ci scrivete sopra una poesia. Dovevate andare a lettere e non a fisica.
Avete assistito ad un fenomeno stupido.
7. Una sfera di ceramica di 10E7 grammi si sposta in avanti. Voi astutamente vi siete messi dietro. Venite schiacciati.
Un problema di assi di riferimento.
Il sistema non era inerziale e ciò vi ha ingannati/e.
Un cambio di traettoria non previsto vi ha ingannati/e.
Non avevate capito bene l'ordine di grandezza del peso ceramico.
Quando fu spiegata la lezione relative vuoi non avevate potuto frequentare l'università perchè eravete inpegnati/e a fare compere.
Siete vittime di un complotto.
8. Una sfera perfettamente sferica vi passa davanti a fortissima velocità. Quello però che voi vedete è, però un ellissoide. Cosa ne deducete?
Avete visto male.
Quando la Silvia si decide a passarmi i compito saprete cosa avete dedotto. Un attimo di pazienza.
Avete gli occhiali sporchi.
Non portate gli occhiali, quindi sono gli occhi sporchi.
Quella vecchia ciabatta di Einstein aveva ragione dunque.
Voi non avete visto niente, e anche se aveste visto non lo andreste certo a dirlo in giro. Non siete degli spettegolatori/trici.
9. State camminando per i corridoi della vostra facoltà preferita (se mi passate l'eufemismo). Una voce proveniente da una stanza chiusa declama: "Le scoperte di Newton si dividevano in due fasi: prima Newton faceva la scoperta, poi gli altri scienziati dovevano scoprire che l'aveva fatta"
Cosa potete dedurre/indurre da cio?
"Al solito il professore starà raccontando un aneddoto." Intanto vi incamminate altrove.
"Al solito quel cretino del professore starà raccontando un aneddoto cretino." Intanto vi incamminate altrove.
"Al solito quel simpaticone del professore starà raccontando un aneddoto ameno." Intanto vi incamminate altrove.
"Scoperte?" pensate che si parli di sesso e rimante in ascolto.
"Scoperte? Che schifosi lascivi sempre a parlare di sesso." Rimante in ascolto.
"Non si parla di sesso. Non si parla di cibo. Non si parla di voi." pensate che sia così stupido avere temi conversazione così stupidi. Vi incamminate altrove.
10. Chi era Von Richtfen?
Il vecchio professore di fisica detto anche Friz?
Sinceramente, dopo due ore di test, non ve ne può fregare di meno.
Cosa centrano gli eroi nobili e rossi della prima guerra mondiale con un test di ammissione di fisica?
Qui le domande le faccio io.
11. Altre domande
Risposta stupida 1 ( ma voi non siete stupidi/e ).
Risposta stupida 2 ( maldetti ).
Risposta corretta ( è anche questo un tranello? ).
Risposta trabocchetto ( uomo bianco, non avrai il mio scalpo ).
Risposta ingenua ( ciò scritto giocondo? ).

Davide Quack
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 141 millisecondi