KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Fine

1 min read

Fine

Quando il domani diventa
un’angosciata speranza
quando ogni legame si
spezza come ramo
al vento
quando l’astratto
dolore convive
nel reale
è la fine.
Fine
due sillabe
quattro lettere
un grido.
La fine è una vallata senza eco
un fiume senza acqua
una strada senza direzione,
senza fine.

Giovanna Cieri

Altri articoli correlati

7 min read
6 min read
1 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.