KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Grido

1 min read

Lunedì, 6 Giugno 1994
—————————————————————————————————
Grido.


Mi sta chiamando,
di nuovo.

Senza un preavviso.
Senza un segnale.
Subitaneo e folgorante come sempre
è il suo richiamo.

Strano,
e familiare.

Incapace di reagire,
ubbidisco,
e vado.

Sono uno strumento nelle sue mani,
ma posso godere estasiato
della sua forza immateriale…

La morte mi fugge,
e la derido;
perché forte è la sua rabbia
ma debole il suo spirito:
non la lascierà avvicinare,
perché il mio compito non è concluso,
e il suo piano è immutabile.

Gioisco, pieno di me e orgoglioso,
come un servo gioisce di un letto
e un pasto caldo dopo ore di fatica.
Venduta.
Rubata.
Muta.


Fabrizio Cerfogli

Altri articoli correlati

7 min read
6 min read
1 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.