KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Di una lunga fredda notte

1 min read

Di una lunga fredda notte

Di una lunga, fredda notte
Che rimane?
L’urlo dei passi di metallo
Su di un rosso asfalto,
l’aria come affamata
di un tardo autunno
sbuffi bianchi di cotone
dai campi.
Vagavo senza emozione
Tra semplici, torpide memorie
Quando tutto è voluto
Terminare.

Untold Evening Tales

Altri articoli correlati

7 min read
6 min read
1 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.