:: Home » Numeri » #59 » COMPUTER » NHL2000
1999
25
Dic

NHL2000

Commenti () - Page hits: 2900
NHL2000

Anche per quest'anno gli appassionati di videogames sportivi avranno la loro buona porzione di divertimento: la EASPORTS infatti, come ormai da tradizione, ha preparato le nuove versioni di alcuni tra i più famosi giochi del settore per l'imminente 2000. Certo non poteva mancare fra questi titoli l'ottima simulazione del campionato professionale di hockey su ghiaccio americano, NHL2000. Due sono le versioni in commercio, per PC e per PSX; come sempre ci sono alcune caratteristiche che le accomunano e altre per cui differiscono. Vediamo le più importanti fra le prime: i tasti "Big Hit" e "Big Deke" rendono il gioco più dinamico e aggressivo; ci sono nuovi modi di segnare e i passaggi da dietro la rete, e la modalità "Carriera" che permette agli utenti di estendere la stagione regolare a dieci anni con accordi, scambi, ritiri e miglioramenti. Sulle specifiche delle piattaforme ci parlano invece i due produttori; dice Kevin Wilkinson, curatore del gioco per PSX: "I cambiamenti più significativi sono stati quelli relativi alla velocità (10fps più veloce di NHL99), il tasto "Taunt" per schernire i propri avversari, la telecamera con auto-zoom e i modelli dei giocatori con le facce originali dell'NHL". Dave Warfield, creatore della versione per PC dà questo commento: "Secondo me sono quattro le caratteristiche essenziali di questo gioco: la funzione "Face in the game", con cui ogni giocatore potrà finalmente provare ad essere veramente in campo con i suoi beniamini importando una sua foto sulla faccia di un personaggio che poi verrà animato in base alla situazione; il gioco su Internet, che mentre nella precedente versione era una funzione nascosta ora è divenuta parte integrante della simulazione; i numerosi miglioramenti nell'AI e nelle strategie, e la controllabilità". Ma come relegare a freddi termini tecnici quello che è senz'altro uno dei coinvolgenti game sullo sport in generale e sull'hockey in particolare? Bisogna provarlo!! Wilkinson termina così la sua intervista: "Le cose che rendono così divertente questo gioco sono proprio la velocità e la fisicità. Come nel "vero" hockey...dovrai mantenere alta l'attenzione in campo. Si tratta del più veloce gioco di squadra del mondo ed è anche molto duro. Con decisioni di gioco da prendere a così alta velocità...dovrai rimanere molto sveglio!"

Katya Parente
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 1906 millisecondi