KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Una voce lontana

1 min read

Una voce lontana

E questo pessimismo che gira

Valli che si intrecciano

Ed io senza dialogo

Nella inutilità della esistenza che si macera in un groviglio di ovvietà

Tutto è chiaro ormai

Come questa prosa stentata

Vorrei intrattenere felicemente il pubblico

Quei pochi che seguono costanti le tortuosità della mente mia

Con musica buona

E cibo e arte e convivialità

Non perdere tempo coi concetti astratti

Direttamente al sodo

A quello che ci piace

Senza preliminari

Tutto dolce

E tutto dolcemente

Con la sera che declina

Fra vapori sulfurei di incanto…

Mario Pischedda

Altri articoli correlati

7 min read
6 min read
1 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.