KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

via Indipendenza

1 min read

via Indipendenza

un attimo
e per caso la luce fuori – il sole
sembra brillare di più

allora la pelle è come avorio
i capelli ricordano
l’ondeggiare dell’erba e la seta
lo sguardo si perde lontano
immerso nella profondità dei suoi occhi
e si vede una casa bianca
bambini
che corrono
ricordi di un epoca mai vissuta

si sente dalla cucina
l’odore che hai sempre sognato
e ti inebrii col profumo
del bucato appena steso

immagini
ardito
lenzuola bianche
in un letto al piano di sopra
senti la voce che chiama

e ti svegli

il sole ora è coperto da una nuvola chiara
e tutto scivola veloce via dalla mente

una mano sale su una spalla
un abbraccio fugace
che uccide

e poi

ancora

via Indipendenza


Untold Evening Tales

Altri articoli correlati

7 min read
6 min read
1 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.