:: Home » Numeri » #32 » COMPUTER » Le schede 3D
1997
25
Giu

Le schede 3D

media 2 dopo 1 voti
Commenti () - Page hits: 6300
Le schede 3D


Ok, Ok così dopo ben 4 mesi i miei lettori (quei quattro o cinque che mi seguono di tanto in tanto) hanno ciò che avevo loro promesso nel mese di febbraio: un articolo sulle schede 3D e/o acceleratrici 3D che sono in vendita in questo periodo. A febbraio erano già disponibili alcune schede, ma come dissi allora i giochi che erano supportati da tali schede, vere e proprie "meraviglie" tecnologiche, si contavano sulle dita di una mano (monca...): praticamente erano i soli giochi che erano inclusi, e quindi venduti, nella confezione della scheda acquistata. Ora le cose stanno cambiando: con l'arrivo del MMX, le case hardware produttrici di schede 3D stanno facendo pressione sulle case software per fare sì che i giochi di prossima uscita siano nativi od ottimizzati per le proprie schede. Eh sì perché con i processori
MMX le case di schede 3D iniziano a preoccuparsi: hanno paura di perdere una fetta di mercato in futura crescita. Mi sento di dire che questa preoccupazione è un po' esagerata: un processore come MMX può sì aumentare la resa grafica di un gioco ma non così tanto come potrebbe fare un chip dedicato solo a quella (andate a leggere cosa ne pensa Zachary, nell'articolo della serie "I miti del videogame").
Quello che interessa a noi però è il fatto che, finalmente, questi giochi stanno iniziando ad uscire, come dicevo un paio di righe fa, sotto svariate forme: nativi, ottimizzati o patch (file aggiuntivi).
Ma che significa? Un gioco nativo è un gioco nato appositamente per sfruttare tutte le caratteristiche di una data scheda; ottimizzato invece è un gioco che è nato per supportare un determinato motore grafico (ad esempio il Direct3D di Microsoft oppure che so l' OpenGL), ed è quindi un software che può andare bene per un numero più alto di schede (che ovviamente supportino tale motore grafico). I patch aggiuntivi sono file che si aggiungono e si sostituiscono al file eseguibile in modo da poter usufruire delle caratteristiche particolari di una scheda: è la via intrapresa per i "vecchi" giochi
DOS, che vengono così potenziati (è il caso di Quake per la 3D Blaster
PCI - leggi sotto). Vorrei precisare una cosa: che quello che dirò non
è da prendersi come oro colato, ma rappresenta tutto quello che so e che sono riuscito a raccogliere sull'argomento, mantenendomi (come sempre) imparziale sull'argomento per non fare trasparire quelle che sono le mie idee in proposito: la pura verità, si sa, appartiene solo al nostro direttore responsabile, che la dispensa a larghe mani...
(quando ci mena!!) Quest'articolo non vuole rappresentare una guida a quale sia la migliore scheda disponibile (queste cose le lascio ad altre riviste più accreditate), ma una panoramica di quelle che sono le caratteristiche e i giochi offerti offerti nelle confezioni con le schede (lasciando VOLUTAMENTE da parte altro eventuale software SERIO in bundle, proprio per non confondere le idee ai miei lettori e anche perché: ®In questa "rivista" non si fa pubblicità¯, come AMA ripetermi il succitato direttore responsabile, dispensando la sua ben rinomata verità.) Con questo chiudo l'argomento pregandovi di non iniziare a tempestarci di e-mail dicendo: ®la mia scheda in realtà cuoce anche il caffè e pulisce per terra¯ oppure ®la mia è più meglio della tua¯, potreste invece cogliere l'occasione di inviare e-mail per farci pensare cosa ne pensate sull'argomento delle schede 3D e se secondo voi saranno il futuro del Pc o meno. Potrete ovviamente esprimere il vostro parere sui miei articoli indicandomi argomenti da trattare nella rubrica "I miti dei videogame", sebbene la mia scaletta di cose da trattare in questa rubrica sia già programmata per i prossimi, facciamo sei mesi? ... non è comunque detto che io non possa stravolgerla per venire incontro a particolari richieste. Sono comunque curioso di vedere come la pensa il popolo italico a proposito di questo argomento.
Non dilunghiamoci oltre ed iniziamo a parlare delle più diffuse schede grafiche.
Prima d'iniziare però invito chiunque non l'avesse fatto a recuperare il numero di Febbraio di Calt Andergraun' dove in fondo al mio articolo c'era un glossario, utile per meglio capire tutto quello che scriverò qui sotto (a meno che la vostra attività quotidiana non sia contare i poligoni di un qualsiasi videogioco o dissertare con i vostri amici/familiari/ragazze(/i) di quali siano gli effetti, sulla vita quotidiana, di un buon mip-mapping...) Bando alle ciance ed iniziamo con la prima scheda (di fianco al nome della scheda troverete l'indirizzo Internet dove recuperare ulteriori notizie e dove trovare le ultime versioni dei driver).

----------------------------------------------------------------------


MATROX MISTIQUE (www.matrox.com)


Iniziamo col gioiello della Matrox destinata al mercato degli utenti che vogliono avere una buona scheda 2D/3D: è equipaggiata con il chip
Matrox MGA-1064G ed è disponibile con 2 o 4 Mbyte di SGRAM e svariati driver (Win95, win3.xx, NT, Os/2, AUTOCAD, 3D Studio). E una scheda per tutti quelli che cercano un buon acceleratore 2D per Windows e dà buoni risultati anche nell'accelerazione poligonale: potrebbe essere una buona scelta grazie ad un buon rapporto qualità/prezzo. Ma, come sempre nella vita, non ha pieno supporto per tutte le funzioni 3D esistenti (non gestisce il mip-mapping, il bi-linear filtering e gli effetti di trasparenza), mentre dispone di gouraud e anti-aliasing.
C'è da dire comunque che la mancanza di questi effetti grafici viene equilibrata dall'altra parte con una velocità pari a quella della sorella maggiore (Millenium) in ambiente Windows, e in ambiente DOS, essendo compatibile pienamente con il VESA 2.0. Viene venduta in bundle con: Mechwarrior 2, che sembra un altro gioco rispetto a quello per le normali schede, Destruction Derby 2 (ottimo gioco della
Psygnosys di gare di auto che si devono distruggere l'una con l'altra...) e Scorched Planet. Sono già disponibili nuovi driver nel sito Matrox (che aumentano considerevolmente le potenzialità della scheda rispetto a quelle fornite con la scheda, anche se penso che quelle che troverete nella confezione saranno già abbastanza aggiornate, ma come sapete Internet è bello anche per questo: driver freschi fanno la vita più bella e alla Matrox probabilmente lo sanno).
Questa scheda comunque risulta la scelta OEM fatta anche da molti costruttori di Pc che la inseriscono come scheda base nei loro sistemi
(anche se a volte preferiscono limitarsi alla versione con 2 Mb, quando la migliore risulta essere senz'ombra di dubbio quella con
4Mb). Sempre parlando di MATROX ho visto la scheda tecnica della
Millenium 2, che userà il nuovo processore MGA-2164W e supporterà vari tipi di motori grafici quali HEIDI (no, le pecore non saranno incluse nel prezzo), OPENGL, DIRECT3D e sarà ovviamente indirizzata verso il mercato professionale (anche se qualcuno di voi potrebbe farci un pensierino...)
Alcuni giochi supportati: Tomb Raider, Battle Arena Toshinden, Quake.

----------------------------------------------------------------------


CRATIVE 3D BLASTER PCI (www.creaf.com)


Qualcuno di voi ha detto: ®Chi è Creative?¯. Bene questo qualcuno sappia che la Creative Labs è quella che ha inventato la Soundblaster, diventata lo standard nel sonoro PC. Ebbene ora la Creative non contenta, ci butta sul mercato la versione PCI della sua scheda 3D
(ricordo che la versione VLB - Vesa Local Bus - uscita ormai quasi 2 anni fa, montava processore grafico completamente diverso dall'attuale). Il chipset che caratterizza questa scheda grafica è il
Rendition Verité 1000, processore già sfruttato da un altro paio di schede grafiche, presenti al di fuori del mercato italiano. Questa scheda è anch'essa una scheda video 2D/3D che monta di default 4MB di edo ram, supportando pienamente il VESA2.0 per il DOS (SVGA) e il motore DIRECTX e DIRECT3D in ambiente Windows 95. Come effetti 3D abbiamo il gouraud, l'anti-aliasing, il bi-linear filtering e il fog
(le trasparenze). Scorrazzando per Internet ho visto che sono già disponibili i nuovi driver per Win 95, i driver per Win 3.xx (che inizialmente non erano inclusi nella confezione, adesso sinceramente non saprei dirvi se sono stati inseriti) e meraviglia delle meraviglie, una beta del driver per Win NT4.0, cosa inaspettata visto il target a cui è indirizzata la scheda: si vede che ci sono state pressioni da qualche utente scocciato che usava NT, sapete la comunità
NT sta ingrandendosi e probabilmente la Creative non vuole lasciare nessuno per strada (o forse in mano ai concorrenti...). Creative e la
"comunità dei videogiochi" ha deciso di supportare le caratteristiche di questa scheda (così come è successo per la scheda descritta precedentemente e quella di cui tratterò qui sotto) preparando versioni patch e/o native dei giochi. Questa scheda viene venduta assieme al patch per accelerare Quake e Battle Arena Toshinden, alle versione shareware di questi due giochi, Rebel Moon e Flight Unlimited
(completi). E adatta a chiunque voglia contenere le spese ottenendo un buon sistema.
Alcuni giochi supportati: Tomb Raider, Formula 1 (Psygnosis), Actua
Soccer, Euro 96, Indycar 2, Scorched Planet, Whiplash.

----------------------------------------------------------------------


DIAMOND MONSTER 3D (www.diamondmm.com)


La scheda in questione non è una scheda video ma una scheda acceleratrice basata sul chipset Voodoo Graphics, che supporta oltre a
DIRECT3D anche OPENGL (il motore tanto elogiato da J. Carmack , uno dei padri di Quake... per il quale ha sviluppato il patch Quake GL che gira su quelle schede che, come questa, supportano tale motore, lasciando con un palmo di naso tutti possessori e produttori delle altre schede che, per quello che so, non potranno godere di un Quake accelerato, ovviamente escludendo le due schede sopra menzionate, grazie ad un patch per la Creative fatto dalla ID grazie alle librerie
CGL (Creative Graphic Libraries) e a dei driver per Mystique fatti penso dalla stessa MATROX, controllate però nel sito). Questa scheda
(PCI) deve essere affiancata ad una scheda SVGA normale e collegata ad essa tramite un cavo passante esterno (compreso nella confezione) che, quando il programma lo chiederà, passerà i dati alla scheda acceleratrice, aumentando le prestazioni della scheda normale e rendendo merito ai giochi con le funzioni 3D da essa supportate (fog, bi-linear filtering, anti-aliasing e gouraud). Questa è la scheda che viene venduta con più giochi: Mechwarrior2, Hyperblade, Scorched
Planet, Tomb Raider, Descent II, VR Soccer 96, Whiplash e EF2000.
Altri giochi supportati in uscita: POD, Formula 1 (Psygnosis).
Tutto quanto detto sopra per questa scheda vale anche per la ORCHID
RIGHTEOUS 3D, che monta lo stesso chipset. Come avrete senz'altro capito questa è la scheda che comporta un esborso di denaro maggiore rispetto alle altre due perché oltre a comprare questa scheda dovrete possederne già una "normale" (SVGA e naturalmente PCI).

----------------------------------------------------------------------


Ci sarebbero altre schede di cui parlare, ma, questa volta a mio parere, non sono molto diffuse o supportate dalla "comunità dei videogiochi". Ma in caso di sconvolgimenti in questo campo mi (e vi) prometto che tornerò sull'argomento.

Giovanni Strammiello

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Giovanni Strammiello
Giovanni Strammiello si occupa di fornire news sul mondo dei videogiochi e di recensirne i titoli più meritevoli di attenzione. Sempre attento a esplorare le nuove tecnologie non perde occasione di spingersi un po' più in là per informare i lettori di KULT Underground su cosa succederà nei prossimi mesi.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 320 millisecondi