:: Home » Numeri » #18 » LETTERATURA » Il silenzio
1996
25
Apr

Il silenzio

media 2 dopo 1 voti
Commenti () - Page hits: 5100
Il silenzio


Letteratura / Ambiente
Biennale Nazionale


Sesta Edizione 1996


E' bandita la Sesta Edizione della Biennale Nazionale Letteratura /
Ambiente promossa dal Comitato Regionale A.I.C.S. dell'Emilia -
Romagna e realizzata dal Laboratorio di Poesia di Modena. Il Tema del
Concorso è IL SILENZIO.
Tre sono le Sezioni di Concorso:

A - La prima è riservata ai poeti ed agli scrittori di ogni lingua e
nazionalità, con partecipazione libera e per invito. Si

concorre con un testo letterario inedito sul tema

proposto. Sono ammessi a partecipare alla Sezione A i

poeti e gli scrittori, italiani e stranieri, che

invieranno un testo inedito, in poesia o in prosa, sul

tema proposto, di lunghezza non superiore a tre pagine.

Sono ammesse tutte le lingue, comprese quelle

dialettali, con la relativa traduzione in italiano a

cura dei partecipanti. Sono ammesse le composizioni

visive e verbovisuali. I testi dovranno pervenire, in

una sola copia, a: Biennale Nazionale Letteratura /

Ambiente - Casella Postale Aperta - 41100 Modena

Quattro, entro il 31 luglio 1996. Ogni Autore

partecipante dovrà inviare una breve nota, con le

proprie generalità, l'indirizzo e il telefono. Potrà

allegare una breve nota biografica.


B - La seconda è riservata agli studenti di scuola media superiore
della Regione Emilia - Romagna per l'anno 1996. Il tema

proposto - IL SILENZIO - potrà essere affrontato e

svolto dagli studenti attraverso mezzi espressivi

liberamente scelti: la scrittura, il disegno, il

dipinto, la grafica, la fotografia, l'oggetto plastico,

le espressioni multimediali. Gli studenti possono

partecipare inviando i propri elaborati a: Biennale

Nazionale Letteratura / Ambiente - Casella Postale

Aperta - 41100 Modena Quattro, entro il 31 maggio 1996.

Dovranno accludere i propri dati personali: nome, luogo

e data di nascita, residenza, telefono, scuola e classe

di appartenenza. Dovranno produrre un certificato in

carta libera attestante l'iscrizione scolastica.


C - La terza è riservata agli studenti dei Conservatori, dei Licei
Musicali ed ai giovani compositori nati dopo il 1°

gennaio 1970. Essi possono partecipare con partiture e

composizioni su un tema specifico: PER UNA MUSICA NON

INQUINANTE. I partecipanti dovranno inviare in una

unica spedizione A) parole; B) partitura musicale; C)

esecuzione su cassetta audio della loro opera. Dovranno

allegare i propri dati (nome, indirizzo, telefono) e

una dichiarazione autografa in carta libera che

attesti: A) che parole e musica inviate sono originali;

B) la data di nascita. E' consentito partecipare con

opere svolte in collaborazione fra due o più autori. In

questo caso vanno indicate le generalità di tutti i

partecipanti e la loro età rispettiva. Le opere

dovranno essere spedite a: Biennale Nazionale

Letteratura / Ambiente - Casella Postale Aperta - 41100

Modena Quattro, entro il 31 agosto 1996.


PREMIAZIONE


La Premiazione della Sesta Biennale si terrà entro il 1996 in un
Teatro della città di Modena. Comporterà l'allestimento di uno spettacolo musicale, l'esposizione delle opere premiate, la consegna dei premi ai vincitori.
I Premi della Sesta Biennale saranno offerti dagli organizzatori, dagli Enti Patrocinanti e Sostenitori. Consisteranno in libri, in opere d'arte, nella pubblicazione dei lavori selezionati, nella esecuzione dei brani musicali prescelti.
Gli Autori dovranno ritirare personalmente i Premi assegnati in occasione della premiazione.
La partecipazione alla Biennale è gratuita. I lavori spediti dai concorrenti saranno conservati nell'Archivio del Laboratorio di
Poesia.

Il rumore di fondo in cui siamo immersi tende a cancellare la voce di chiunque tenti di dire qualcosa per gli altri, di comunicare il senso del vivere. L'inquinamento acustico invade l'atmosfera tanto da rendere inascoltabile sia il suono che il silenzio.
Così rimane impedita la percezione limpida, non drogata e non meccanica della poesia, della musica, del teatro: e l'armonia possibile, distrutta dall'amplificazione irriflessa del suono, diventa infinitamente ardua.
Il silenzio oggi è percepito nell'isolamento auricolare, o nell'atteggiamento di difesa contro lo stridore di fondo, o nello stordente abbandono al rito collettivo del concerto, dove ogni interiorità si annulla.

Il tema della Sesta Biennale è affidato ai poeti, ai musicisti, agli artisti perchè cerchino la via di una espressione che scenda nel profondo dell'anima oltre la perfezione tecnica del suono e della sua riproduzione.


Carlo Alberto Sitta

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 181 millisecondi