KULT Underground

una della più "antiche" e-zine italiane – attiva dal 1994

Neve

1 min read

Neve

Cade, la neve, fredda.
E’ Natale.
Il bambino colora di rosso con le ultime lacrime rimastegli la neve.
La madre senza più carezze e sorrisi.
Il padre una croce in uno stadio bianco.
Cade, la neve,
è Natale.
Gli occhi vuoti, i vecchi pregano nella cattedrale, la notte.
Silenziosa, cade la neve e copre il bambino che muore.
E’ la notte di Natale a Sarajevo.

Matteo Ranzi

Altri articoli correlati

7 min read
6 min read
1 min read

Commenta

Il materiale presente, se originale e salvo diverse indicazioni, è rilasciato come CC BY 4.0 | Newsphere by AF themes.