:: Home » Numeri » #4 » SUSSURRI » Dalla vita ho imparato che...
1995
25
Gen

Dalla vita ho imparato che...

media 2 dopo 1 voti
Commenti () - Page hits: 3100
Cose che ho imparato dalla vita
- Ho imparato che non sempre sono magnifico come penso. Spesso molto di più. (PL 72)

- Ho imparato che è meglio una donna oggi che una gallina domani. (RF 71)

- Ho imparato che finchè non ti azzoppano la gara continua. (RF 71)

- Ho imparato che ad osare sbagli soltanto quando ti va male. (LD 78)

- Ho imparato che non è vero che non si ci scorda più come si va in bicicletta. (MM 76)

- Ho imparato che a piangere si diventa grandi soltanto se non c'è nessuno ad asciugarti le lacrime. (MM 76)

- Ho imparato che non bisogna mai perdere tempo con i ragazzi. Molto meglio le ragazze. (VR 74)

- Ho imparato che un po' di rossetto può portarti più in là di una gonna troppo corta. (GN 74)

- Ho imparato che di troppo lavoro si può morire, ma è sempre meglio che morire di troppo poco lavoro. (VR 74)

- Ho imparato che se non stai attenta a dove metti i piedi gli anfibi diventano molto comodi. (PP 72)

- Ho imparato che certa gente è troppo in gamba, e certa altra invece è troppo scema, e non c'è verso di cambiare nè la prima nè la seconda. (LD 78)

- Ho imparato che quando hai sedici anni tutto il mondo ti sembra molto più piccolo di quando ne avevi soltanto quindici. (CM 78)

- Ho imparato che ad amare alla follia qualcuno si impazzisce veramente.
(MG 71)

- Ho imparato che quando dici a qualcuno 'scusa' due volte nello stesso quarto d'ora le cose si stanno mettendo molto male. (RG 72)

- Ho imparato che i diari scolastici sono molto più belli quando sono pieni. (GL 78)

- Ho imparato che a mentire bisogna essere bravi, oppure è meglio ripiegare sulla verità. (GN 74)

- Ho imparato che le ragazze più grandi di me di solito escono con ragazzi più grandi di loro. (VR 74)

- Ho imparato che non si può passare tutta la serata ad aspettare una telefonata che forse non arriverà affatto. Ma se poi arriva? (PP 72)

- Ho imparato che quando sei steso su un pavimento non è bello che gli altri stiano ballando. (FM 71)

- Ho imparato che se non ti dai da fare non vali la considerazione che hai di te stesso. (FM 71)

- Ho imparato che il ragazzo delle altre è sempre più biondo. (RM 73)

- Ho imparato che non si può andare avanti a forza di panini per più di otto anni dietro fila. (GL 78)

- Ho imparato che a lasciare i messaggi sulle porte a vetro TUTTI li leggono, a parte quelli per i quali li avevo lasciati. (PF 68)

- Ho imparato che si arriva ad un punto in cui non è più possibile vivere nei propri sogni. (FAB)

- Ho imparato che non ci si rende conto di quanto vogliamo bene a qualcosa fino a quando non stiamo per perderla. (FAB)

- Ho imparato che non devi mai cedere a meno che non ci sia di mezzo una donna. In quel caso non devi mai cedere. (MM 71)

- Ho imparato che odiare a tempo pieno è un esperienza stressante. (MR 72)

- Ho imparato che l'esperienza è l'unica forma di conoscenza che può effettivamente portare alla morte. (GO 71)

- Ho imparato che non sai mai quando può accaderti qualcosa di straordinario, e questo, sovente, la rende ancora più straordinaria. (GO 71)

- Ho imparato che per vedere meglio cosa accade nel mondo è consigliabile pulirsi bene gli occhiali. (FAB)

- Ho imparato che quando un qualche dispositivo elettronico non vuole funzionare può dare buoni risultati usare le maniere forti. (FAB)
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 170 millisecondi